Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Il passato di verdure o minestrone

Di: 13 commenti 13 Difficoltà: facile
Il passato di verdure o minestrone

Probabilmente questo non sarà il post più letto del mio blog e magari qualcuno storcerà pure il naso perché, chi non sa fare un passato di verdure?

Eppure io non facendolo spesso quando mi metto a farlo qualche dubbio ce l'ho e un passato di verdure si può fare in tanti modi, con tantissima verdura o con solo alcune verdure, con la verdura a foglia larga o senza, con o senza fagioli, con o senza patate, con i fagiolini o meno..Io vi propongo la mia versione con magari pure qualche dritta per  avere un passato saporito e digeribile.

- Ingredienti -

(per 4 porzioni)

  • 2 zucchine
  • 3 carote
  • 1 porro
  • 1 piccolo finocchio
  • 1 cipolla dorata
  • 2 foglie di verza scura
  • 2 coste di sedano
  • 1 pugno di piselli
  • 150g di fagioli borlotti
  • 3 piccole patate (o due medie)
  • 6cm di alga Kombu giapponese * (facoltativa)
  • 1 foglia di alloro
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 crosta di parmigiano reggiano precedentemente ben pulita (facoltativa)
  • olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio di dado granulare vegetale homemade *
  • sale
per 4 persone

*alga Kombu giapponese

** dado granulare vegetale homemade

- Procedimento -

mettete l’alga kombu a bagno per 5-10 minuti e pulite la crosta di parmigiano grattando la parte lucida esterna. L’alka kombu è un’alga giapponese ricchissima di minerali e che ha moltissime proprietà tra cui quella di rendere più digeribili le zuppe, in particolare quelle di legumi, inoltre dà anche sapore. Pulite e tagliate tutte le verdure a dadini di 2cm circa.Tritate una carota una costa di sedano e mezza cipolla finemente.

In una casseruola capiente, tipo questa che ho usato della Illa, versate 4 cucchiai di olio extravergine, scaldatelo e mettete cipolla, sedano e carota a soffriggere.

Una volta che si saranno ammorbiditi aggiungete tutte le verdure e fatele rosolare leggermente in modo che si insaporiscano. A questo punto aggiungete l’alloro, la crosta di parmigiano e l’alga kombu e versate dell’acqua fredda sopra le verdure fino a coprirle.

Passato di verdura

Aggiungete il cucchiaio di dado fatto in casa, i fagioli e i piselli; salate con sale grosso e cuocete con il coperchio finché le verdure saranno ben cotte e morbidissime.

A questo punto togliete l’alga, munitevi di un frullatore a immersione e riducete tutto a una purea.

Servite il passato di verdure con un giro di olio crudo e dei crostini di pane tostato.

Passato di verdura
————————————-

Alga Kombu | Naturasì

- Valuta questa ricetta -


Il passato di verdure o minestrone
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
13 commenti

13 commenti sul post:
“Il passato di verdure o minestrone”

  • valentine ha detto:

    io non mi cimento mai nei passati e avevo più di qualche dubbio, quindi è stato interessante leggere la tua versione 🙂
    non sapevo che l'alga kombu aumentasse la digeribilità delle zuppe, sperimenterò presto!

    1. Sì, aumenta la digeribilità e minimizza l'effetto gonfiante dei fagioli…:)

    2. valentine ha detto:

      buono a sapersi 😉

  • Peanut ha detto:

    Spiegami come hai fatto a farmi aver voglia di un passato di verdure! no perchè piacere mi piace,dopo aver preso coraggio e aver mangiato la prima cucchiaiata, però se ti dovessi dire che quando ce l'ho davanti non vedo l'ora di tuffarmici dentro direi una cavolata..però il tuo oh,mi fa gola!:D
    chapeau;)

  • Chiara Setti ha detto:

    A me non sembra affatto una brutta ricetta, anzi! Lo mangerei volentieri a cena!!!

  • @Peanut: eh lo so, non è che io me lo sogni di notte, percò ogni tanto fa bene e ti rimette al mondo..

    @chiara: non è che sia una brutta ricetta però immaginavo che non avesse un gran successone…:)

  • Not Only Sugar ha detto:

    un classico per eccellenza che però non stanca mai..

    Not Only Sugar

  • Anonimo ha detto:

    Grazie…in questo momento è quello che mi ci vuole! Per la mia dieta dovrei mangiare molte verdure ma ho delle difficoltà ad ingerirle e digerirle avendo messo il BIB (palloncino endogastrico che riduce la capienza dello stomaco allo scopo di perdere peso) Le patate spesso mi portano acidità e di fagioli..anche se ottima fonte di proteine…credevo mi gonfiassero ma con la dritta del kobu spero di risolvere i miei problemini…grazie ancora!
    Antonella

    1. Spero che con l'alga kombu riuscirai a mangiare i legumi senza sentirti male…;)

  • Natascia ha detto:

    Non hai detto affatto una stupidata, non è facile effettivamente fare un buon passato di verdure, io uso i minestroni surgelati e li passo alla fine ma non sono mai soddisfatta perchè hanno un colore e un sapore INDEFINITI, allora preferisco le vellutate monogusto. Proverò presto la tua versione.

    1. Prova a farlo da te, vedrai che ti piacerà molto di più!

  • Anonimo ha detto:

    Dose posso trovare questa alga kombu!? Dove su vende e come fatta!? 😉 iris

    1. coem forma sembra uan foglia piatta e scura e la puoi trovare da NAturasì o nei negozi che vendono prodotti Giapponesi o biologici

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)