Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Gelato alla mandorla con mandorle caramellate

Di: 26 commenti 26 Difficoltà: facile
Gelato alla mandorla con mandorle caramellate

Lo so, lo so, il tempo fa schifo, il gelato è un po' prematuro da postare, ma è da un po' che volevo darvi questa ricetta e quindi me ne frego della neve, me ne frego del brutto tempo e che questo gelato sia augurale! Speriamo che la primavera si decida ad arrivare e presto pure, che qui la aspettiamo tutti! Mica ci avranno preso a dire che non esiste più la mezza stagione?
Sia quel che sia io negli ultimi giorni mi sono sbizzarrita e mano a mano vi osterò i nuovi gusti dei gelati che ho ideato....Stay tuned.

Gelato alla mandorla con mandorle caramellate

 

Ingredienti:

600ml di latte fresco intero
30g di latte in polvere scremato
60ml di panna
70g di zucchero bianco
60g di destrosio
10g di glucosio liquido
4 tuorli
3,2g di farina di semi di carrube
100g di crema di mandorle 100% (o 100g di mandorle)
4 o 5 gocce di aroma di mandorle (se avete l’estratto naturale è molto meglio ma usatene meno)
la punta di un coltello di estratto naturale di vaniglia

 

per le mandorle caramellate:

10-15 mandorle con la pelle
30g di zucchero
50g di acqua


Preprazione:

In un pentolino, meglio se di rame stagnato, ma va bene qualsiasi pentolino con un fondo spesso che distribuisca bene il calore, versate lo zucchero e l’acqua e, a fuoco vivace, portate a bollore senza mescolare.
Quando lo zuccherò comincerà a caramellare, abbassate il fuoco e fate roteare la padella in modo da mescolare il caramello. Non fate scurire il caramello, altrimenti diventerà troppo amaro.

Quando avrà un colore ambrato, versateci le mandorle precedentemente tostare e tagliate a pezzi grossolani; girate finché si saranno amalgamate completamente con il caramello. Versatele in un piatto coperto con della carta forno e fate freddare.

Gelato alla mandorla con mandorle caramellate

 

Montate i tuorli con tutti gli zuccheri e poi aggiungete la farina di semi di carrube e montate ancora un po’ per farla amalgamare bene.

Nel frattempo scaldate il latte con dentro il latte in polvere e portate quasi a bollore. Versate poi in più volte e sempre mescolando, il latte sui tuorli.
Amalgamate bene, trasferite in una pentola capiente, aggiungete la punta di un coltello di estratto di vaniglia in polvere (quello vero eh, non intendo la vanillina!) e portate a 85°.

A questo punto spegnete il fuoco e raffreddate il composto velocemente immergendo la pentola nel lavello pieno di acqua fredda e mescolando continuamente.

Quando il composto sarà freddo trasferitelo in frigo a maturare per minimo due ore (meglio se 12).

Unite la crema di mandorle 100% (la trovate dal Naturasì, altrimenti, tostate le mandorle in forno per circa 9/10 minuti muovendole ogni tanto in modo che si tostino in maniera uniforme. Lasciarle raffreddare. Tritatele per diversi minuti nel mixer, finché non cominceranno a far fuoriuscire il loro olio formando una pasta oleosa e liscia il più possibile.

Quando saranno trascorse le due ore di frigo per la base gelato, unite la crema di mandorle, l’aroma e mescolate accuratamente con una frusta.
Versate lentamente nella gelatiera dopo averla messa in movimento e dopo 30 minuti spegnete. unite le mandorle caramellate. Trasferite il gelato in un tupperware o, meglio, in un contenitore di polistirolo di quelli del gelataio, sigillatelo bene con il tappo e mettete in frigo. Tiratelo fuori dal frigo 15-20 minuti prima di servirlo.

 

Destrosio | lo trovate da Tibiona
Farina di semi di carrube | Rapunzel (io l’ho presa da Naturasì)
Sciroppo di glucosio | Tibiona
Crema di mandorle | Rapunzel

Gelato alla mandorla con mandorle caramellate

 

- Valuta questa ricetta -

5 (100%) 1 vote

Gelato alla mandorla con mandorle caramellate
5

5

5 1
00 unknow 00 unknown
26 commenti

26 commenti sul post:
“Gelato alla mandorla con mandorle caramellate”

  • Kittys Kitchen ha detto:

    siii me lo auguro anche io che questo gelato porti il bel tempo.
    Sembra cremosissima la consistenza! E poi con le mandorle caramellate come nota crunchy secondo me è da svenimento…
    Lo voglio!

  • Stefania ha detto:

    Io adoro il gelato in inverno, molto più che d'estate!
    Ho una domanda: essendoci già le uova, come mai hai usato anche la farina di carrube?

  • Il gelato non ha stagioni ^_^, il tuo è fantastico!

  • @Kitty: speriamo sì!!!

    @Stefania: la farina di semi di carrube oltre ad essere un addensante dona anche cremosità…:)

    @Sandra: è vero!!Il gelato non ha stagioni…

  • Caterina Pili ha detto:

    io il gelato lo mangio tutto l'anno e questo è golosissimo cara Martina , me lo devo segnare, grazie!

  • Luca Monica ha detto:

    Ma che spettacolo….super cremoso, davvero una meraviglia!
    Non importa la neve che continua a cadere copiosa anche in questo momento..evviva il gelato..ne mangerei a volontà!!!!!

    A presto
    monica

    (fotocibiamo)

  • Lo Ziopiero ha detto:

    Che bello questo gelato!
    Certo col freddo che fa….bbrrrrrr
    :)))

  • Guarda io sono una che il gelato se lo mangia pure a natale quindi non ti preoccupare 🙂 io AMO le mandorle, questo gelato sembra davvero una delizia unica *_* davvero, ho tanta voglia anch'io di caldo e primavera..
    Un bacio

  • Anonimo ha detto:

    Martina, sembra fantastico! Il sapore non può che essere celestiale.
    Nico

  • Peanut ha detto:

    Sto sbavando..meraviglioso, con quelle mandorle caramellate..ma quanto manca ancora per ricominciare a mangiarlo di nuovo?! io col freddo proprio non ci riesco!
    🙁

  • paola ha detto:

    che goduria, mamma mia; buono, buono, buono

  • AdriBarr ha detto:

    Favoloso, come sempre, Simona. Complimenti!

  • Che meraviglia meravigliosa! Peccato non avere la gelatiera… Ma non c'è nessun metodo alternativo alla gelatiera per fare il gelato? È proprio indispensabile?

  • SQUISITO ha detto:

    come ne vorrei assaggiare un cucchiaino….!
    bacione

  • kiara ha detto:

    deve essere la fine del mondo

  • Marina ha detto:

    Ho due fortune: sono pigra e non ho la gelatiera, altrimenti… 😉 Ha l'aria di essere ultracremoso, un bacio

  • @Caterina: se lo provi mi dici che ne pensi?

    @Monica: gelato tutto l'anno!!! 🙂

    @Zio Piero: sì, magari non è proprio la priam cosa che viene in mente quando fa così freddo..;) Però m'è presa sta voglia di sperimentare e inventare gusti nuovi e in questi giorni ho fatto un sacco di gelati!

    @Sara: prvalo…è buono buono buono!!!

    @Nico: è buonabbestia!!!

    @Peanut: speraimao che la primavera arrivi presto!!

    @Paola: non sai quanto!!! 😛

    @Adri: grazie, però mi chiamo Martina

    @Eva: dunque, con la gelatiera naturalmente viene meglio, però l'aternativa è seguire la ricetta fino a quando metti la crema di mandorle, poi mettere il tutto in un contenitore, metterlo in freezer e ogni paio d'ore mescolarlo: in questo modo eviti che si formi del ghiaccio. Poi dovo averlo mescolato due o tre volte basta..poi prima di mangiarlo lo tiri fuori 15 minuti prima..Non tio aspettare un gelato cremoso come quello in foto, però puoi comunque avere il tuo gelato!…

    @Squisito: prova a farlo! 🙂

    @Kiara: è molto buono in effetti

    @Mari: e le chiami fortune?…;) Ahahah

  • Anonimo ha detto:

    che godduria ,mi piace molto!!

    se vuoi ti mando la ricetta per fare la crema di mandorle
    christiane

    1. Volentieri!! manda pure…Io ho usato una crema fatta al 100% di mandorla

  • Not Only Sugar ha detto:

    Non vedo l'ora arrivi l'estate per dilettarmi nei gelati.. 😉

    Not Only Sugar

  • anche in mezzo alla neve lo mangerei!!!

  • Julia ha detto:

    martina che buona!!! ma fai bene a postare il gelato fosse di buon augurio!! XD BACI

  • Chiara Benvenuti ha detto:

    Ciao che buono deve essere!!!!! io anche d'inverno mangio il gelato! poi fatto in casa è molto biù buono e genuino!
    Mi unisco ai tuoi followers, se ti va di passare da me,sono all'inizio di questa esperienza culinaria!

    Ciao da Chiara

    criminiincucina.blogspot.it

  • F. ha detto:

    Per quanto faccia ancora freddo una coppa di questo gelato me la mangerei proprio! Fede

  • Kipepeo ha detto:

    Mi trovo a Roma, a 10000 km dalla mia amatissima gelatiera, mi piacerebbe provare questa ricetta già. Intanto cucinerò idealmente con i miei blog preferiti, con te tra i primi.

  • Anonimo ha detto:

    Appena acquistata la gelatiera stavo provando a copiare questa meraviglia. Un unico dubbio: non ho capito quando si inseriscono I 60 ml di panna elencati fra gli ingredienti. Grazie
    Stefano

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)