Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Champignon di meringa

Di: 24 commenti 24 Difficoltà: facile
Champignon di meringa

Se ormai il tempo dei funghi è passato gli amanti dello stesso apprezzeranno questa sua versione apocrifa e se ne faranno una ragione gustandolo come un dolce sotto mentite spoglie.
Sono due giorni che qui a Bologna c'è il sole, fa freddino, ma c'è il sole.

Tre giorni fa invece, a mezzanotte nevicava fitto e c'erano dei fiocchi di neve che sembravano delle sfoglie di lasagna (deformazione professionale?)! Non avevo mai visto dei fiocchi così! La poca gente che c'era in giro a quell'ora se ne stava con gli occhi rivolti verso l'alto e l'espressione di chi non ha visto Genova (cit.) a guardare questi maltagliati venire giù dal cielo con tanta fretta di depositarsi al suolo. E io sono già tre pacchi di sale che spreco e che spargo dall'alto del mio balcone, in cortile con l'ansia che la neve attacchi e si trasformi in ghiaccio, che l'anno scorso qui c'era un metro di neve e il giorno che mi sono ricoverata per togliermi la cistifellea (vi ricordate che sono stata ricoverata un mese e poi mi sono operata?) sono arrivata alla macchina pattinando sul cortile con il rischio di entrare in sala operatoria per un bacino rotto anziché per togliere la mia cistifellea piena di calcoli (calcoli sbagliati a quanto pare, che la matematica non la sapevano mica, e piuttosto di studiare per migliorarsi stavano lì a ballare la samba con immensa gioia della sottoscritta). Dicevo che ho sprecato tre pacchi di sale per evitare il ghiaccio e tutte e tre le volte la neve non ha attaccato e le temperature sono risalite sciogliendo la neve...

Ma i porcini? giusto, li abbiamo lasciati qualche riga fa in attesa di essere colti e mangiati e allora torniamo a loro e vi do la ricetta.

- Ingredienti -

  • 1 parte di albume d'uovo fresco
  • 2 parti di zucchero a velo
  • cacao amaro in polvere 
(per circa 20 funghetti: 100g di albume e 200g di zucchero a velo)

- Procedimento -

portate il forno a 85°. nella ciotola della planetaria o in una ciotola di plastica perfettamente pulita e priva di qualsiasi traccia di grasso versare l’albume. Montare per un po’ a velocità media finché risulterà schiumoso e appena montato. Versate ora 1/3 dello zucchero, montate a velocità bassa per un po’, poi aggiungete l’altro terzo di zucchero e quando saranno completamente montati e gonfi, l’ultimo terzo. Versate il composto in una sac a poche con il beccuccio liscio di circa 1 cm di diametro. Coprite due teglie con la carta forno. In una con la sac a poche tenuta perpendicolare alla teglia fate dei mucchietti alti circa 4 cm con la punta. nell’altra invece dei “bottoni” che ricordino la cappella del fungo. Cospargete questi ultimi con del cacao amaro.

Infornate entrambe le teglie per circa 20 minuti, dopodiché sfornatele (dopo aver toccato una meringa e verificato che sia asciutta all’esterno), praticate, con la punta del coltello, un forellino al centro della parte inferiore della cappella del fungo e poi appoggiatela premendo delicatamente sulla base (sul gambo). Infornate di nuovo gli champignon di meringa fino a cottura ultimata per un’altra oretta circa e il gioco è fatto.

Funghetti di meringa

 

- Valuta questa ricetta -


Champignon di meringa
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
24 commenti

24 commenti sul post:
“Champignon di meringa”

  • Cara Martina, sei un'artista!!
    buon inizio di settimana
    anna

  • Assunta ha detto:

    Di così belli non ne ho mai visti, sei sempre bravissima! 🙂
    P.S. Spedizione effettuata sabato scorso! 😉

  • Kety ha detto:

    Martina, questi funghetti sono bellissimi!
    Dando una scorsa al mio "Elenco di lettura" mi è cascato l'occhio sulla prima foto… e, ti giuro, ho pensato che fossero dei funghi veri!
    Scoprendo che sono fatti di meringa, beh, non posso fare altro che dedicarti un grande applauso! 🙂

    P.s.: il sale buttato per evitare un'eventuale formazione di lastre di ghiaccio, con conseguente rischio di cadute, non è mai sprecato… 😉

  • Che belliii !! <3 Sembrano veri. 🙂
    Sottoscrivo, sei un artista !

    Eh, il ghiaccio… Anch'io ne sono terrorizata. Hai fatto bene, meglio prevenire che curare. :))

    Hugs.
    xoxo

  • Ciao! anche io sono di Bologna e in effetti nevicavano lasagne!!!! incredibile, mai visti dei fiocchi così!
    Complimenti per i funghetti di meringa, sono bellissimi! Mi piacerebbe provare a farli, devo solo chiederti un chiarimento: quando dici "praticate, con la punta del coltello, un forellino al centro della parte inferiore della cappella del fungo e poi appoggiatela premendo delicatamente sulla base." quale base intendi? quella della cappella? o dopo aver fatto il buco bisogna già incastrare la cappella nel gambo e proseguire la cottura? grazie

  • SQUISITO ha detto:

    semplicemente fantastici!
    bacio cara

  • floriana ha detto:

    I tuoi post sono sempre una favola, sei bravissima, ma bravissima è ancora poco.
    ti ho invitata a fare questo giochino, passa a trovarmi:
    http://semivaniglia.blogspot.it/2013/02/lasagne-al-pesto.html
    a presto

  • @Anna: grazie…;)

    @Assunta: grazie mille Assunta!!! Ti devo un favore!!!

    @Keti: grazie per l'applauso , sì, in weffetti in fondo 1kg di sale di quello più economico costa 15 cent quindi tutto sommato si può anche "sprecare!" per prevenire..;)

    @Ana: grazie Ana!!!

    @Francy: sei di Bologna!! Ma dai! Hai visto che roba! Dei fiocconi così non li avevo proprio mai visti! Dunque, quanto al chiarimento hai ragione…Mentre scrivevo avevo la sensazione che non fosse chiaro abbastanza..Sì, il buchino va incastrato nella punta del gambo del fungo…Ho sbagliato a non fare una foto che chiarisse come deve essere fatto il gambo, ma praticamente è un mucchietto allungato che finisce a punta..In quella punta va incastrata la cappella del fungo..:Adesos vado a indicare che per base si intende il gambo, che magari è più chiaro….

    @Sqiisito: 😀

  • Anonimo ha detto:

    Bellissimi!!!..Martina tra le tue azzeccatissime ricette ne ha una per delle frittelle di Carnevale????..qui da noi e' sabato 16 ma volevo fare una sorpresa alla mia bimba un pomeriggio…grazie!!!!!!!…almeno si va sul sicuro!!!… Silvia

    1. Silvia non so cosa intendi per frittelle di carnevale…Intendi le castagnole? Purtroppo di dolci di carnevale ho la ricetta delel chiacchiere (che trovi qui sul blog) oppure della cicerchiata che non ho ancora mai pubblicato ma che ti posso dare in privato…Non ho invece la ricetta delel castagnole…o perlomeno, volendo la trovo, ma non ne ho una testata

    2. Silvia ha detto:

      Da noi le frittelle sono quelle che hanno l'impasto che quando ne metti un po' nell'olio bollente si gonfiano e le puoi anche riempire con la crema o mangiare vuote…cmq proverò le chiacchiere e la ricetta delle castagnole!!!!..grazie… Silvia

    3. mi spiace ma non ho la ricetta che mi chiedi…Anzi quando la trovi, se la provi ed è buona passamela..:) Fammi sapere coem sono venute le chiacchiere!

  • lallina87 ha detto:

    sono divertentissimi questi funghetti 😀
    ps. "nevicano lasagne e maltagliati", troppo forte!

  • Arianna Frasca ha detto:

    Ma sono troppo carini! Ero certa che fosse una qualche ricetta strana dolce con i funghi, solo leggendo ho capito che erano finti funghi!!! Bellissimi complimenti!

  • Ely Mazzini ha detto:

    Ciao Martina, deliziosi, davvero molto carini!!!
    Bravissima!!!
    Bacioni, a presto :))

  • Serena ha detto:

    Che belli!!! Anche io li faccio qualche volta, mi ricordano quando ero piccola! Mia nonna è di origine bergamasche e d'estate andavamo sempre in vacanza a Clusone a trovare i parenti, là mangiavo sempre le tartellette con i funghetti di meringa sopra …. e mi piacevano da morire!!!!!! Buon pomeriggio …
    Serena

  • Marina ha detto:

    Sono bellissimi!!! Sei artista dentro, niente da dire 🙂

  • Martina, sei formidabile, sono troppo simpatici!
    Mi fanno pensare ad Alice nel paese delle meraviglie, chissà perchè :o)

  • Tiziana ha detto:

    Complimenti! Sei stata bravissima!! Vorrei fare una torta decorata con tanti funghetti…sai che bellina!! Grazie, ciao!!

  • @Martina: sei uan mia omonoma..;)

    @laura: carini vero? potresti usarli per decorare uan delle tue torte…Potrebbe ssere un'idea no?

    @Arianna: ehehehe….

    @Serena: ma dai le tartelette con i funghetti di meringa! Chissà che carine che erano!

    @Vaònetina: in effetti hanno un che di fiabesco

    @Tiziana: eh sì, sarebbe bellissima..La torta sottobosco….ci fai le foglie autunnali, i funghetti, la terra la fai con dei biscotti al cioccolato sbriciolati…bella bella…

  • LeCiorelle ha detto:

    che graziosi e spumosi funghetti!!! ;))))

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)