Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Chips di platano

Di: 35 commenti 35 Difficoltà: facile
Chips di platano

Dunque, se non lo conoscete già vi starete chiedendo cos'è il platano, costringendomi a spiegarvi che il platano è una patata vestita da banana e ad incorrere in pericolosissimi doppi sensi sul filo del rasoio. Non chiedetemi però perché una patata dovrebbe sentire l'esigenza di camuffarsi in maniera così riuscita in una banana, perché proprio non me lo spiego; ma il mondo è pieno di fenomeni inspiegabili e quindi...

Per la precisione il platano assomiglia a una banana acerba, verde, ma non incorrete nell'errore di assaggiarlo crudo perché si mangia solo previa cottura. Le chips di platano sono una preparazione tipica di tutto il sud america e quando ho visto questo frutto/ortaggio (?) in un supermercato di prodotti alimentari etnici non ho resistito alla tentazione di comprarlo. Ormai lo sapete che sono curiosa e che le cose strambe mi pungolano: beh, ho voluto provare e ho fatto bene, perché il platano assomiglia, nel sapore - che nell'aspetto, l'abbiamo detto, porta un mantello verde da banana - ad una patata ed è ricchissima di sostanze nutritive e di vitamine A, B1, B2, C, E e PP. Contiene inoltre una buona dose di flavonoidi, ferro e calcio. Questa pseudo banana inoltre, come la banana classica, contiene molto potassio.

Inoltre il platano ha anche proprietà benefiche per la pelle, stimolando la produzione di collagene e favorisce il buon funzionamento dell'apparato cardiocircolatorio grazie all'alta percentuale di potassio. E infine, le chips sono davvero buone e croccanti e allora vale la pena provarle no?....Mettetevi alla ricerca!

- Ingredienti -

(per 2 porzioni)

  • 2 banane platano
  • sale
  • olio di arachidi per friggere

- Procedimento -

Sbucciate il platano incidendo la buccia in verticale e aprendola con il pollice dal centro (non si pela come una banana e la buccia è piuttosto dura da “scollare” dal frutto. Per farlo bisogna cercare di scollare la buccia al centro scostandola, altrimenti avvaletevi di un coltello). Tagliate il frutto in obliquo in modo da ottenere delle sezioni più grandi e mettete a scaldare l’olio. Quando l’olio avrà raggiunto i 180° versateci qualche fetta di platano (non troppe altrimenti abbasserete troppo la temperatura dell’olio) e cuocete per 2-3 minuti. Scolatele, adagiatele su un foglio di carta assorbente e dopo qualche minuto, copritele con un altro foglio di carta assorbente e schiacciatele con un batticarne (di quelli lisci). Continuate a friggere le restanti chip e mano a mano schiacciatele come ho appena indicato. Quando le avrete schiacciate tutte rimettetele a friggere per circa un minuto o finché saranno dorate nell’olio bollente. Scolate le chips di platano, adagiatele su un foglio di carta assorbente e salatele.

Ecco come si presenta il platano…Il Travestimento da banana è pressoché perfetto, che ne dite?

- Valuta questa ricetta -


Chips di platano
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
35 commenti

35 commenti sul post:
“Chips di platano”

  • Ciao Martina, mai visto questo frutto … dovrò cercarlo anch'io … ormai la curiosità mi divora!!!!Buona giornata

  • bravissima! di questo frutto me ne ha parlato tanto una mia amica originaria de El Salvador, siccome lei non lo ha mai trovato qui in Italia, pensavo proprio non venisse importato… e invece c'è da qualche parte! Devo mettermi alla ricerca! 🙂

  • Terry ha detto:

    Belle sono belle ma a me non piacciono. Me le ha portate già belle che cotte un amica sudamericana …
    Comunque tu sei troppo forte, le provi tutte. un bacio

  • Le avevo viste tempo fa in tv e mi avevano incuriosito, ma non sono ancora riuscita a trovarli… a questo punto la ricerca continua vista la tua ottima recensione.
    Ciao
    alice

  • Mila ha detto:

    Una tira l'altra…hai fatto bene ad avvisare che non si devono mangiare crude, perchè sono pericolosissime (nel minore dei mali possono creare blocchi intestinali!!!). Grandiosa!!!!

  • BlackBetty ha detto:

    Devo trovarle! sembrano buonissime!!
    Devo scovare il platano per quanto cerchi di nascondersi vestendosi da banana!
    Betty

  • @Sabrina: io le ho prese in un seupermercato asiatico che però vende prodotti un po' di tutto il mondo

    @The queen of cohocolate: sì devi provare in supermercati e alimentari etnici

    @Terry: è strano che non ti siano ppiaciute..Non so come l eaveva preparte la tua amica ma non hanno un sapore così particolare da non piacere…Oh, poi magari non ti piace per altre ragioni..:)

    @Alice: è divertenete anche la ricerca no?

    @Mila: non sapevo che nel migliore dei casi creassero un blocco inestinale!! Ammazza..Forse è meglio allora che specifico con più chiarezza che crude non si mangiano!

    @Blackbetty: ahhaha, buona ricerca…Mi raccomando controlla bene che non si nasconda in mezzo alle banane poco mature…;)

  • piccoLINA ha detto:

    Accidenti….sembra davvero una banana!!!! Sono curiosa come una scimmia, mi metto alla ricerca!
    Grazie della dritta!

    Buona giornata
    Paola

  • che bella ricettina!!
    ciao ciao

  • lalexa ha detto:

    adoro il platano!bellissime chips:)bacio

  • Patty Patty ha detto:

    Marty, non si finisce mai d'imparare…. sapevo che fuori era una banana ma non sapevo che dentro ci fosse una patata… Se le trovo so come cucinarle! Grazie!

  • Chiara c. ha detto:

    vado matta per le chips di platano!!!!
    le ho scoperte nel mio viaggio in Brasile, quanto mi piacevano!!! ma qui faccio fatica a trovarlo 🙁
    nei prox gg proverò a cercare ancora…mia messo una voglia!
    sei sempre troppo brava!!!!!!!!!!!!
    baciii

  • il platano fritto è meraviglioso mi ha insegnato a farlo mia cognata che è venezuelana…. davvero goloso 🙂 ed è facilissimo da fare oltretutto! felice giornata :*

  • Elena ha detto:

    ottimo snack! brava come sempre!

    nel mio blog ho dato inizio ad una nuova rubrica se ti va puoi dirmi cosa ne pensi grazie!

    http://internationalfoodbyelena.blogspot.it/2013/01/rubrica-saperi-gastronomici-storia-del.html

  • Caterina Pili ha detto:

    impressionante la somiglianza con le banane,e mi hai incuriosita con tante proprietà per la salute devo provare a cucinarle ma prima le devo trovare, ho una mezza idea dove cercare, ascolta Martina che dici posso evitare di friggerle e farle chips al forno? grazie cara il tuo blog mi piace perchè ho sempre cose nuove da imparare , un abbraccio cara a presto!

  • Ely Mazzini ha detto:

    Ciao Martina, bravissima, un'altra ricetta nuova e golosa. Grazie,da te imparo sempre un sacco di cose:)
    Buona giornata 🙂

  • IsabelC. ha detto:

    Buonissime! Me le aveva preparate una ragazza che ha vissuto a Cuba! Mi ricordo che ci spiegava che l'appiattimento era fondamentale e diceva " e ho dato un bel pugno alla fetta e l'ho schiacciata ben bene"! Erano deliziose!

  • Maria Pia Sc ha detto:

    anche se so cos'è il platano, non l'ho mai provato, non avevo idea di come usarlo e invece c'è un modo così semplice come quello che hai proposto tu!
    a presto e buona giornata!
    p.s. ti faccio anche tanti auguri di buon anno!

  • Valentina ha detto:

    porca miseria qui e' pieno e credevo fosse una banana!!!ecco xke' faceva cosi' schifo da cruda!

  • @Paola: ahaha….Hai visto coem si camuffa per benino?

    @Anna: 🙂

    @Lalexa: conosci altre ricetet che si possono fare con il platano per caso?

    @Patty: eheheeh…è una pseudopatata vestita da banana acerba..;)

    @Chiara: anche a me piace un sacco…Comunque ora che abbiamo un sacco di immigrati in Italia è più facile trovare prodotti etnici in giro..A em sta cosa piace un casino perchè mi piace sperimentare cucine del mondo!

    @Donatella: tua cognata come lo fa? Spero di averlo cucinato come si deve…

    @Elena: bella rubrica..

    @Caterina: so che dopo la priam frittura dsi possono finire di cuocere in forno, ma farle proprio in forno totalmente non so…Prova a cercare su internet scrivendo chips di platano al forno…Forse si può provare con la funzione crisp del microonde.

    @Ely: mi fa piacere di essere fonte di novità …;)

    @Isabel: ahaha, mi piace l'idea di sgnaccare la fetta con un pugno…;)

    @Maria Pia: buon anno anch e a te…e…prova le chips..;)

    @Valentina: ahahaah, mi fa troppo ridere sta cosa che le hi prese davvero per banane…Ahaha…In effetti sono proprio identiche…Per essere delle banane però dovevano essere parecchio acerbe…:D

  • Elisa ha detto:

    Fantastico! Lo conosco ma non l'ho mai assaggiato!
    Un abbraccio

  • Roberta Morasco ha detto:

    Sono buonissime!!!
    Ho avuto ospite un'amica domenicana che di tanto in tanto mi insegnava e cucinava piatti del suo paese..tra questi il platano fritto che loro accompagnano anche al pollo arrosto…un pollo intero che lei 'massaggiava' per un sacco di tempo a mani nude con olio e aromi vari, tra cui lo zenzero…era buonissimo, cavolo devo chiamarla e farmi dare la ricetta ché non la ricordo più..
    Brava Martina..vado a cercare il platano!!
    Bacioni! Roberta

  • Letiziando ha detto:

    Non sapevo di questo frutto/ortaggio così bizzarro… ma adesso stà pungolando anche me 😉

    un abbraccio

  • elenuccia ha detto:

    Miseria a vederlo così sembra proprio una banana…e ti verrebbe istintivo provarlo crudo. Fortuna che ci hai messo in guardia perchè io sicuro che avrei provato ad addentarlo.
    Queste chips hanno un aspetto delizioso e poi ammettiamolo…le cosine fritte sono sempre strabuone 😀

  • Francesca ha detto:

    Ciao!! buonissime quest chips!! io le ho mangiate da un amico di santo domingo che, sempre con il platano ha fatto una sorta di lasagna o polenta al forno.
    Praticamente pure di platano lesso – freddato – con ragu besciamella e mozzarella.
    Non sai che buono!! provalo!!
    Un abbraccio
    Francesca

  • @Elisa: se lo trovi prova a fare ste chips

    @Roberta: ottima idea accompagnarlo al pollo!! Se hai qualche ricettina di questa tua amica passa

    @Lety: io quando vado nei supermercati asiatici mi sento come una bambina in un negozio di bambole!!!

    @Elenuccia: hai ragioen, pure il cartone fritto mi sa che è buono…;)

    @Francesca: mmmh, mi stuzzica un casino questa ricetta..Non è che sai il nome o hai modo di ifarti dare la ricetta dal tuo amico? Mi faresti felice! 🙂

    1. Francesca ha detto:

      ok lo sento e magari la posto 🙂
      un abbraccio!!!

  • Latte e fiele ha detto:

    Sono proprio una zappa: tutte le volte che andavo nel negozio di alimentari del cambogiano per comprare le spezie mi dicevo… ma è mai possibile che questo abbia empre banane super acerbe 🙂 ?!

    1. Ahahaha, grande!!! Povero cambogiano..;)

  • Conosco il platano, di vista e di nome e si trova normalmente alla Coop dove ci sono i frutti tropicali (lime, avocado, ananas, cocco, zenzero,…). Conosco anche le chips, le ho viste fare in TV l'altra sera da Borghese e adesso che posso leggermi con calma il procedimento, le proverò sicuramente. Ottimo per un antipasto.
    Grazie per l'ottimo suggerimento 🙂

  • Francesca ha detto:

    Ebbene ho rifatto anche queste 😀
    grazie per le tue idee!! un bacio
    Francy

    http://colazionedafrankie.blogspot.it/2013/05/platani-fritti.html#comment-form

    1. Grazie di averle provat!!! Sono venute bene…Ho leto che ti sono piaciute e mi fa molto piacere!!! Ti metto subito tra le mie ricette fatte da voi…

    1. jackeline asanza ha detto:

      Ciao a tutte.Martina sei stata molto brava a spiegare come preparare los patacones de platano..questo frutto lo potete trovare nel reparto frutta del carrefour.a Milano in piazza xxv maggio.e nei negozi etnici.si possono fare tante ricette..noi Ecuadoregni facciomo il gamberi con il platano.un piatto chiamato Sango de camaron.molto buono o pure caldo de bolas.per gustare questi piatti dovete andare a un restaurant Ecuadoregno. Perché sono piatti tipici Ecuadoregni. A Milano ci sono vari restaurant ..perché farli in casa sono un po complicati….

    2. Martina Toppi ha detto:

      Ciao Jackeline, mi fa piacere avere l'approvazione di una ecuadoregna!!! Grazie per le dritte..

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)