Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Trancio di salmone al forno con pere e mandorle a lamelle

Di: 42 commenti 42 Difficoltà: facile
Trancio di salmone al forno con pere e mandorle a lamelle

Buon lunedì folks.....La ricetta di oggi è nata per caso, tra le scansie della frutta alla coop e il bancone del pesce....A Mauro piace la trota salmonata, ma ieri aveva voglia anche di un trancio di salmone (poi finisce sempre per dire che preferisce la trota perché la trova meno stomachevole e grassa, ma questa è un'altra storia...) e, mentre pensavo a come l'avrei cucinato, stavo passando a fianco al reparto frutta e ho visto le pere...Nella testa ho fatto due addizioni, una sottrazione, una moltiplicazione ed è nata questa ricetta che a Mauro è piaciuta molto...Ho usato anche lo scalogno perché volevo fare la figa (Carlo Cracco ha scritto un libro che si intitola: "Se vuoi fare il figo usa lo scalogno"...Ahaha).

Vi propongo allora la ricetta con una foto molto controversa. L'ho postata ieri su fb chiedendo un'opinione e non ha riscosso gran successo..Ho usato un filtro e una profondità di campo molto ridotta, ma ho solo questa foto e quindi questa vi beccate...A proposito, voi che ne pensate? Mi hanno detto di tutto, che sembra bruciata dalla luce, che non si capisce cos'è, che è poco a fuoco, che nelle foto di cibo preferiscono il piatto ben a fuoco...Vabè, prendetelo come un esperimento "artistico"....

- Ingredienti -

(per 1 porzioni)

  • 1 trancio di salmone
  • 1 pera william rossa
  • 1/2 scalogno
  • 1 piccola manciata di mandorle a lamelle
  • 1 cm di radice di zenzero fresco
  • prezzemolo
  • sale grosso
  • olio extravergine di oliva

- Procedimento -

 

versate un goccino di olio sul fondo di una teglia. Tagliate la pera a fettine molto sottili e disponete due o tre fette sul fondo: spolverate con qualche grano di sale grosso, adagiate il trancio di salmone e condite con altre fettine di pera, pezzetti di zenzero fresco, fettine di scalogno, qualche foglia di prezzemolo e le mandorle a lamelle.

Irrorate con un goccino di olio, condite con il sale grosso e infornate a 210° per 15 minuti, poi cuocete per altri 5 minuti con il grill acceso. E il trancio di salmone al forno è pronto!

 

Aggiornamento delle 10:01

Vi metto due foto della mia Chewy…Sta crescendo e diventa sempre più bella….

 

- Valuta questa ricetta -


Trancio di salmone al forno con pere e mandorle a lamelle
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
42 commenti

42 commenti sul post:
“Trancio di salmone al forno con pere e mandorle a lamelle”

  • Elisa ha detto:

    Abbinamento che mi intriga molto sai? Penso che le pere vadano ad equilibrare i sapori di un pesce che effettivamente è molto grasso. E il croccante delle mandorle è perfetto!
    Quanto alla foto a me piace: non trovo che sia bruciata…sinceramente non mi sembra proprio di vedere parti bruciate. Il fatto che non sia completamente a fuoco, secondo me, dà un effetto particolare e a me non dispiace affatto! 🙂
    Un bacione e buon lunedì!

  • Caterina Pili ha detto:

    abbinamento curioso, brava io cucino poco il pesce ma prendo nota e la provo ,grazie e buon inizio settimana!

  • Martina quanto tempo è che non passo da te … una lunga estate lontana dal web una vera ricarica! Mi piace l'idea del bollino light ricetta sfiziosa … per la foto io sono una di quelle che preferisce i primi piani per il cibo però dire che non si capisce mi pare esagerato!

    1. Ciao Alice, bentornata e grazie per il tuo parere sulla foto…:)

  • @Elisa: oh, finalmente! Sei la prima che apprezza questa foto…Io non mangio pesce, tranne crostacei e molluschi, ma il mio compagno mi ha garantito che era buono..::)

    @Caterina: io ho cominciato a cucinare il epsce da poco, perè io non lo mangio, non sopporto la puzza che fa e quindi evitavo..: poi un giorno mi sono detta che non potevo non saper cucinare il pesce e adesos lo cucino e mi diverte pure…Ho la fortuna di avere un compagno che accetta sempre di buon grado i miei esperimenti e li apprezza pure…:)

  • SQUISITO ha detto:

    una ricettina davvero davvero molto sfiziosa!
    alla prossima cara!

  • piccoLINA ha detto:

    mah… a me la foto piace!!!! anche la ricetta in effetti!
    E la micina??? mamma mia che amooooore!!!!!
    Buon inizio di settimana
    Paola

  • Buongiorno Martina. A me la foto piace molto. Queste "bruciature" come le chiamano secondo me hanno il vantaggio che donano un'aurea di mistero alle foto, facendo sembrare il piatto una visione quasi mistica… A me, per esempio, piace molto giocare con l'apertura del diaframma per sfuocare parti del piatto e lasciare nitidi solamente dei dettagli che catturano l'attenzione. Va a gusti, ovviamente.
    Due foto però sono bellissime… quelle del tuo micino, che amoreee, ci sta in una mano. Ah, che bei ricordi…
    Elle
    PS: hai dimenticato la pera negli ingredienti… ma à lunedì mattina, sei perdonata 😉

  • @Squisito: grazie ate!!

    @piccoLINA: ti ringrazio…MI fa piacere che a qualcuno questa foto piaccia! Grazie anche per la micina!!!

    @Limone e stracciatella: grazie per aver coloto il senso della foto!! E' per le tue stesse ragioni che piace a me!!! La gattina, sì, sta in una mano, più o meno!! Grazie per la pera!!! L'ho aggiunta!!!

  • martina ha detto:

    io di foto non ci capisco granche' ma a me la foto piace anche se anche a me sembra un attimo sfuocata…pero' direi che l'effetto rende! il salmone sembra ancora piu' delicato! E non parliamo del micio!!! Potrei uccidere per averne uno cosi'!Troppo dolce
    Martina

    1. la foto dà l'imperssione di essere sfocata perchè la parte a fuoco è molto piccola…Però il fuoco c'è ed è nelal parte centrale bassa del trancio…Grazie per la micetta…è stupenda…:)

  • Annarita Rossi ha detto:

    Mi piacciono le foto artistiche, a volte è più bella una foto, con qualche difetto tecnico ma che ispira emozioni . Però se metti quel gattino meraviglioso, tutto il resto scompare! Ciao, ti ho letta da Elisa e mi piace molto il tuo modo di fotografare e raccontare la fotografia. Ciao a presto.

  • Dolci Fusa ha detto:

    Concordo sul bollino ma soprattutto sul fatto che la gattina è sempr più bella 😉

  • Stefania Orlando ha detto:

    Ecco un bel modo per variare con i miei amati tranci di salmone.
    Quanto alla foto a me piace tanto, chiara e luminosa come le amo io…ma non faccio testo 🙂

    Il micio è troppo bello!

  • Antonella ha detto:

    Ciao Martina, bella idea questo modo di cucinare il salmone. A me la foto sembra molto bella, trovo che tu abbia messo a fuoco la parte più importante che fa capire molto bene com'è fatta la ricetta e mi piace moltissimo l'effetto sfumato che hai ottenuto.. si adatta perfettamente al tono light della ricetta. Non cambierei niente di questa foto. Ciao.

  • @Ananrita: ciao Ananrita: concordo con te…E' un po' quello che penso nella vita in generale…Nel senos che ad esempio non mi piacciono le bellezze statuarie, ma mi piacciono di più le bellezze particolari, con qualche difetto, nella musica mi piace più uno che magari è sporco nelle note, ma ha più feeeling rispetto a un'esecuzione ineccepibile…mi fa piacere ti paiccia la mia filosofia fotografica…:)

    @Dolci fusa: sì, chewy ruba la scena al salmone…:)

    @Stefania: eh sì…A me il pesce non piace, quindi cerco di trovare sempre dei modi particolari per cucinarlo, perchè almeno ho la soddisfazione di creare…. Grazie per il micio!!! 🙂 Sono contenta che la foto ti piaccia…

    @Antonella: ti ringrazio molto Antonella per la tua opinione sulla foto! L'idea era proprio quelal di dare l'idea di leggerezza e di rendere il tutto sfumato e tenue…

  • giovanna ha detto:

    La foto non mi sembra male, il salmone è invece fantastico l'idea delle pere e delle mandorle mi incuriosisce molto. Ciao.

  • Francesca ha detto:

    Marty…iniziamo dalla foto: critiche???? ma chi ti ha criticata??? io la trovo adorabile…molto "rivista importante e patinata"..mi piace si si…Il micio..che dire???????? che se me lo porti qua te lo mangio..di baci!!!!!!!!!! Stupendo tutto:-)))

  • @Giovanna: sì, un modo diverso di preparare il salmone…Provalo…

    @Francesca: grazie Fra!! Sono contenat che oltre alle critiche ci siano stati anche degli apprezzamenti per questa foto, perchè a me piace….Intanto darò i bacini al destinatario..Poi magari un giorno mi verrai a trovare e glieli darai di tuo..::)

  • con la pera? questi abbinamenti mi fanno venire una curiosità e una voglia di testarli subito! La tua micetta è troppo carina!

  • Terry ha detto:

    Marty chi critica la tua foto non ne ha mai vista una delle mie ….hahhhhaaaa
    A me sembra una bella foto e anche il salmone non è niente male :-))

  • Michela ha detto:

    Io sulla foto mi sono già pronunciata ieri in anteprima: mi piace un sacco! Proprio perché è senza ombre, molto bianca (che poi non vuol dire bruciata!) e con il diaframma tutto aperto. Io l'adoro, però è sempre questione di gusti 🙂
    E la ricetta? boh, mi sembra uno spettacolo :'D
    Un bacino salmonato

  • Cristina ha detto:

    a me la foto piace moltissimo, il salmone un po' meno invece, ma questa versione la voglio provare lo stesso, la farò mangiare a mio papà che ne va ghiotto 🙂

  • @Cleare: sì, è un esperimento che ho voluto fare e che però pare sia buono….

    @Terry: ahahah…Dai, stai migiorando nelel foto…:)

    @Michela: grazie di tutto Michela!! Sei sempre gentilissima!!

    @Cristina: neanche io lo mangio il salmone come tutti i pesci…:) Però ero convinta che l'abbinamento con la pera e le mandorle ci potesse stare e in effetti al mio compagno è piaciuto molto….:) Se lo provi fammi sapere il verdetto di tuo padre…:)

  • lallina87 ha detto:

    Sai che non sono una grande amante del pesce, ma questo credo potrebbe piacermi! 😉

    1. sarà che il pesce non piace neanche a me e quindi trovo soluzioni alternative ceh magari soddisfano quelli che come me non lo amano..:)

  • ciao MArtina, il salmone per quanto mi riguarda è la mia ultima passione quindi ben venga la tua ricetta che proverò prestissimo (magari sostituendo il filetto al trancio). Per quanto riguarda la foto, lo stile mi ricorda moltissimo quello che usa negli ultimi mesi Cavoletto (profondità di campo ridotta al minimo, colori un po' appiattiti). Che filtro hai usato?
    Personalmente non amo particolarmente il risultato. preferisco contrasti maggiori, ma dato che è ricerca, l'apprezzo molto perchè tu sei brava. Ciaoooo

  • Lory B. ha detto:

    A me piace la ricetta, piace la foto e piace la gattina!!!
    Un abbraccio!!!!!

  • @Roberta: sì, hai ragione, lo stile fa molto cavoletto….:) E' una prova che ho voluto fare, principalmente perchè l'originale non mi piaceva per niente e quindi l'ho effettata…. Ho usato un filtro cross process…

    @Lory: mo grasssieee!!!

  • Violetta ha detto:

    Ahahahah!!! Il gatto mascherato. Anche io ne ho avuto uno, si chiamava Franco. Amoreeeeeee.

  • Giorgia ha detto:

    Martina stasera farò questo salmone…ho tutti gli ingredienti a tiro…solo dovrò omettere le spezie causa gastrite in corso 🙁 spero la pera e le mandorle diano quel gusto in più 🙂
    in quanto alla foto…io ti avevo commentato anche su fb e devo dire che qui sembra proprio un'altra foto! molto incide anche la grandezza e su fb è leggermente più piccola. Qui anche la parte sfocata è ben percepibile e ad esempio le lamelle di mandorle si vedono che son loro..di là non si vedevano neanche tanto bene nella parte a fuoco.
    Nonostante tutto è sempre bene sperimentare sia in cucina che in fotografia 😉
    intanto non vedo l'ora di cenare stasera 😀

  • @Violetta..hihihi…gatto zorro…:)

    @Giorgia: aspetto il tuo responso! Spero che ti piaccia! NOn avendolo assaggiato io (ceh non mangio il pesce), ma avendo solo il responso del mio compagno, spero ceh non ti deluderà…:)

  • Giorgia ha detto:

    allora parto avvantaggiata amando il salmone e meno la trota salmonata 😉
    p.s. scusa se torno sull'argomento ma…sbaglio o dalla primissima pubblicazione su fb (e non la seconda) hai ritoccato un attimo il bilanciamento dei colori verso i rossi/gialli? la differenza si nota…qui la foto è bellissima (a parer mio, sempre) 🙂

  • Giorgia ha detto:

    Martina
    è stato davvero squisito!!! mi è piaciuta tantissimo e non vedo l'ora di rifarlo.
    grazie a te per la ricetta.

  • @Giorgia: no, non ho ritoccatpo la foto, però la difefrenza può essere dovuta agli algoritmi di conversione di fb che magari sono diversi da quelli del blog o a profili colori diversi…
    Sono contentissima che il salmone sia piaciuto! Ti ho già messo tra le mie ricette fatte da voi!

  • Cristina ha detto:

    Checcariiiiiiina Chewy 🙂

    1. Grazie Cristina!! Poi è dolcissima…E' tutta una fusa!!

  • Ciao Martina.
    Sono dovuta mancare per due mesi, ma vedo che hai continuato come sempre a sfornare ricette una meglio dell'altra.
    PS Ma la micina è la fine del mondo *_*

  • Ciao Valentina!!! Bentornata!!! Ogni tanto davo un occhio alla blogroll per vedere se avevi postato ma niente, invece ieri ho visto il grande ritorno!! La micina è qui che mi mordicchia…:)

  • Chiara Fiorin ha detto:

    Il mio filetto di salmone alle pere è in forno! Con una piccola variante, noccioline al posto delle mandorle 😉

    1. Martina Toppi ha detto:

      Bella idea! fammi sapere se vi è piaciuto!

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)