Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

La mia torta tenerina

Di: 43 commenti 43
La mia torta tenerina

Leggo in giro post pseudo propiziatori dell'autunno, ché, il caldo estivo ha stancato qualcuno; io invece, ormai l'avete capito, sono qui che assaporo gli ultimi tepori estivi, varcando il balcone incerta con le mie ciabattine Birkenstock per verificarne l'adeguatezza, sperando di non dover infilare calzini e scarpe per uscire di casa.

Cerco di accumulare gli ultimi raggi di sole sottopelle perché mi scaldino in occasione delle prime piogge autunnali...Sì, perché l'autunno potrei anche sopportarlo, se non fosse per il freddo umido che ti entra nelle ossa, ché, quando si viene dalla stagione calda, il freddo lo senti di più, se non fosse per le piogge incessanti novembrine e per quel cielo costantemente velato di grigio che non lascia presagire speranze per il futuro, se non fosse per le calze di microfibra che mi inguainano come un salame, se non fosse.


Insomma dell'autunno mi piacciono i colori delle foglie che cadono, ma per il resto per me è solo un triste trapasso verso l'iinverno....e non bastano le caldarroste e il vino caldo a ricompensarmi. Il mio bioritmo poi, si rifiuta di adeguarsi al nuovo ritmo, l'umore si affloscia come le foglie sugli alberi. Beh, un po' tragica? In fondo sì, però mi piace indugiare in riflessioni malinconiche preautunnali...La ricetta di oggi è una ricetta calda e avvolgente, cioccolatosa quanto basta, morbida e sensuale....La tenerina....la mia...Non ho cercato ricette in giro, ma ho scartabello tra le ricette per trovare quella di quando facevo l'università...Me l'aveva data la mia amica ed è buonissima e infallibile..

- Ingredienti -

  • 200g di cioccolato fondente
  • 120g di zucchero
  • 30g di stevia marca Truvia*
  • 3 uova
  • 100g di burro
  • 2 cucchiai di farina
  • 1 pizzico di sale
per uno stampo da 24cm

* se non usate la stevia usate 200g di zucchero...Ho provato diverse marche di stevia, ma questa è l'unica che mi soddisfa e che dolcifica molto..:se ne usate un'altra marca regolatevi magari assaggiando l'impasto..

- Procedimento -

portate il forno a 140°. Sciogliete il burro e il cioccolato a bagno maria e poi lasciate intiepiedire. Dividete i tuorli dagli albumi (QUI un video su come fare in una sola mossa). Montate i tuorli con lo zucchero e poi unitevi il composto burro-cioccolata, il pizzico di sale e la farina. Montate gli albumi a neve e poi incorporateli all’impasto mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per non sgonfiali. Imburrate una teglia e infarinatela, versateci il composto e infornate per 40 minuti.
La torta tenerina deve rimanere bassa.

Quando la versate nello stampo l’impasto deve essere alto più o meno 1cm, poi in forno si alza. Sfornate e quando sarà tiepida servitela spolverata di zucchero a velo. Servitela, volendo, con un cucchiaio di panna semimontata a lato.

Per una versione gluten free: sostituite la farina con dell’amido di mais o della fecola di patate.
Per uno stampo da 20cm (come ho usato io): dimezzate le dosi
Per un tocco diverso: aggiungete della scorza grattugiata di arancia oppure un po’ di polvere di peperoncino

Le calorie di questo dolce: 127Kcal a fetta (meno di quello che vi aspettavate vero?)

Torta tenerina: la fetta

Torta tenerina: dall'alto

Torta tenerina

- Valuta questa ricetta -

5 (100%) 1 vote

La mia torta tenerina
5

5

5 1
00 unknow 00 unknown
43 commenti

43 commenti sul post:
“La mia torta tenerina”

  • giuli ha detto:

    Gnam…..che golositá!!! Fantastica!

  • Claudia ha detto:

    Hai ragione sai???? anche a me mette tristeza l'autunno.. ma per arrivare a desiderarlo è proprio eprchè non se ne può più.. caldo.. umidità e zanzare!!!! Ottima la torta tenerina.. è cioccolatosa tantissimo! baci 🙂

  • Concordo, la stagione più triste è senz'altro l'autunno. Meno male ci delizia almeno con i suoi bellissimi colori…questo aiuta se non altro a renderlo più sopportabile.
    Deliziosa la tua torta tenerina…te ne rubo un pezzetto…

  • SQUISITO ha detto:

    bellissima, copio…posso?
    buona giornata cara!

  • @giuli: 🙂

    @Claudia: i sto con caldo, zanzare, e umidità tutta la vita…:)

    @Memole: ah, si scioglie in bocca!

    @Donatella: sììì, evviva i colori…Ruba pure una fetta!

    @Squisito: copia copia!

  • Annarita Rossi ha detto:

    E' una delle mie torte preferite. Fantastica. Io cancellerei dal calendario il periodo che va dal 1 novembre al 31 gennaio. Ciao a presto.

  • Chiara ha detto:

    ho il tuo stesso rapporto con questo freddo umido piovoso periodo!!!! proprio ieri sera pensavo che non mi abituerò mai a queste stagioni fredde!!!!siiii dici benissimo, arrivando dal caldo è insopportabile questo freddo umido!!!e poi freddolosa come sono 🙁 e pensa che provo a scaldarmi con il vino cotto 😉
    la tua torta tenerina è meravigliosa!!!!
    segno subito la ricetta per sciogliermi insieme a lei 🙂
    baciiii

  • maggie ha detto:

    buona buona. le torte tenere sono le migliori!

  • giulia ha detto:

    adoro la torta tenerina 🙂 é una delle mie preferite ..la stevia non la conoscevo!

  • Sara ha detto:

    adoro le torte cioccolatose..e una torta che si chiama tenerina, oltre ad essere allettante x la cioccolata, lo è x l'idea che evoca il suo nome :D!!
    Non ho la stevia a disposizione ma la conosco…e visto che una fetta di questo dolce ha solo 127 calorie..direi che è da replicare subitoo :D>!

  • Meravigliosa questa torta, io adoro il cioccolato e questa è da rifare subito. ciao!

  • @Annarita: io non amo i dolci al caco, ma le torte cioccolatose e scioglievoli decisamente sì! Questa è uan di quelle!!!

    @Chiara: Chiara, la pensi proprio come me allora…Guarda, io odio talmente tanto l'autunnno che mi rifiuto pure di comrare vestiti adatti alla stagione…:/

    @Meggie: esatto, anche a me piace quando sono pastose…Non mi piacciono invece quelle sbriciolose…..

    @Giulia: la stevia è un dolcificante di origine naturale…E' uan pianta con un potere dolcificante altissimo..: inn sudamerica lo sano da migliaia di anni, da noi è stata commercializzata da poco, anche se è addizionata all'eritritolo o al mannitolo per darle volume e renderla vendibile…Comunque non ha calorie, non ha potere cariogeno e non alza la glicemia…

    @Sara: si, in effetti da uan torta così ci si aspetterebbe più calorie, ma ho fatto il conto e in efeftti non ha molte

    @AntonellaCicciomela: sì, poi si fa velocemente

  • Federica Simoni ha detto:

    O_O delle tue ricette mi fido a d'occhi chiusi, acquisterò la stevia voglio provarla!!Grande Martina!!

    1. Grazie Fede…Mi raccomando…Ne ho provate tane marche, ma l'unica che mi soddisfa è quelal che si chiama Truvia ed è distribuita dall'Eridania: è in barattolino di colore verde… Quelal della Misura in barattolino non mi ha per neinte soddisfatto, mentre la MIsura in bustine non è male (sembra strano, ma in quella in barattolo ci sono le maltodestrine, come volumizzante, mentre in quelle in bustina c'è l'eritritolo)

  • Valentina ha detto:

    io la faccio identica con la farina di mandorle! divina!

    1. Ah però!! grande l'dea di mettere farina di mandorle o magari anche quella di nocciole che forse si sentirebbe anche di più..La prossima volta provo…

  • giovanna ha detto:

    E' una torta che devo fare assolutamente. Ha un aspetto golosissimo. Io la penso come te, viva l'estate!!!!Ciao.

  • elenuccia ha detto:

    La tenerina è una lussuria pazzesca. L'ho scoperta quando mi sono trasferita qua per l'università e ne sono rimasta estasiata….una piccola bomba di calorie ma una volta ogni tanto ci può stare 🙂

  • @Giovanna: hasta l'estate siempre!!! Hihihi

    @Elenuuccia: anche io l'ho scoperta all'università! Quanto alle calorie, sai che ne ha meno di quello che uno possa immaginare? Ho fatto il conto e uan fetta ha sulle 127Kcal (fatta con una parte di stevia, altrimenti mi sa che andiamo circa a 150 Kcal/fetta)

  • Marina ha detto:

    Marti cara ma qui ci sono 26 gradi!!! altro che autunno… La tua versione della tenerina con stevia mi piace molto, soprattutto per il basso tenore calorico e visto che ho della stevia in dispensa chissà… 🙂 Un bacio grande

  • Passiflora ha detto:

    semplicemente divina, senza zucchero ancora meglio.. devo trovare questa marca Truvia! 🙂

  • Passiflora ha detto:

    ps: qui a Milano è un continuo di temporali e schiarite.. l'estate è proprio finita e io già ne risento!

  • @Marina: in efefti fa caldo anchje qui ancora ma sto sempre con l'ansia che arrivi il freddaccio umido autunnale…

    @Passiflora: qui ancora è abbastanza bel tempo anche se ogni tanto si annuvola e cambia un po' la temperatura però già sto in depressione epr l'arrivo dell'Autunno imminente…

  • valentina ha detto:

    La penso come te sull'autunno e non vorrei mai che finisse l'estate …. Anche il mio umore cambia e il più delle volte vorrei starmene sotto le coperte al calduccio invece di affrontare le grigie giornate invernali …. Mi convolerò con la tua torta!

  • Ale ha detto:

    ha un aspetto deliziosissimo, chissà che buona, è una vera coccola

  • Laura Fulcheri ha detto:

    nei supermercati della mia zona non è tant oche vedo il truvia e non sapevo proprio che fosse ma visto il prezzo pensavo fosse qualcosa di particolare per delle particolari intolleranze poi ne ho scoperto le sue proprietà….insomma devo comprarlo e provarlo!
    che bella torta, devo passare nella tua trattoria più spesso!

    1. Sì, secondo me è perfetta epr molte cose…Io l'ho provata nei dolci, nella macedonia e la uso nella camomilla e nel the…Nel caffè non è buona….

  • ciao Martina. Le calze ci inguainano come salami, con questo tempo non sappiamo mai che metterci, e se ci vestiamo leggere puoi scommetterci che fa freddo, e se ci mettiamo un pò più pesanti, a Genova si morirà di caldo. La pioggia ci sporca tutti i vetri di casa, e le strade diventano brutte. Al primo vento gelido arriva pure il raffreddore e ti ritrovi a casa per 3 giorni, ecco il risultato dell'autunno! 🙂 però mi piace, mi piace per i suoi colori e per la sua aurea, che sa di malinconia. mi piace perchè nonostante tutto fa ancora abbastanza caldo, e perchè nei boschi, quando vado a fare delle passeggiate, trovo i funghi. ok, la smetto altrimenti scrivo un post a casa tua! 🙂 un bacino, e tenerina sia per coccolarci in questo autunno!!

    1. Sì, tutto sommato le cose di cui parli dell'Autunno piacciono anche a me…Ha il suo fascino, però a me deprime lo stesso…:)

  • Ho appena preparato la versione Pierre Hermé con lamponi e devo dire che queste torte 'fangose' mi fanno impazzire!! Poi alla faccia di tutti i vari Hermé scopri che questa torta affonda nella tradizione.
    Proverò sicuramente anche la tua versione!!! Buon w/e

    1. Sai che a me le ricette dei grandi pasticceri spesso finiscono per non piacermi? Sarà che necessariamente devono fare qualcosa di originale e di particolare per emergere…Non so, ma tra una ricetta della nonna e quella di un grande pasticcere sto con la prima, anche se mi piace sperimentare anche le ricette dei vari Hermè, Felder ecc…:)

  • supercaliveggie ha detto:

    Beh, qua è ancora estate e non avrei scuse per consolarmi con questa torta, ma lo faccio lo stesso 😛 Penso che la proverò con un grattugiatina di scorza di arancia!

    1. Eh sì, secondo me ci sta benone…

  • Mamilu ha detto:

    Ho pubblica proprio qlc gg fa una versione della tenerina di casa mia, che mangiavo da piccola, con la variante stevia la devo provare, ancora nn conosco questo prodotto, ma in giro ho letto molte ricette e mi piacerebbe sperimentare! Se ti va di dare un'occhiata al mil blog, mi farebbe piacere! Grazie ciao ciao Luisa

    1. la stevia secondo me è una gran cosa…Ti permette di ridurre un casino l'apporto di zuccheri! Vado a vedere la tua versioen di tenerina…

  • Loty ha detto:

    ciao Martina, ho provato questa ricetta, ma ahimè non mi è riuscita, non ha per niente l'aspetto della foto da te pubblicata! 🙁 sopra si è formata una crosta che sui lati si è sbriciolata tutta…ho usato lo zucchero anzichè la stevia, potrebbe essere quello il problema? Peccato!

    1. Martina Toppi ha detto:

      No no, lo zucchero nbon può essere il prolema…Dentro pè rimasta umidina? Altrimenti il problema potrebbe essere che l'hai cotta troppo se mi dici che si sbriciolava…Ma era buona almeno? Spero di sì!

  • Loty ha detto:

    Il sapore era ottimo! ma l'impressione era di poco cotta, infatti quando si è raffreddata ha avuto un crollo al centro! l'anomalia che ho notato è che i tuorli con lo zucchero non si montavano, per questo chiedevo se fosse lo zucchero e la quantità di quest'ultimo il problema…riproverò a farla! Grazie per la risposta

    1. Martina Toppi ha detto:

      non si montavano perchè lo zuccheor era troppo per rapporto ai tuorli? Nel senso che ti rimaneva troppo sabbioso? Nel caso ti dovesse risuccedere, aggiungi un cucchiaino di acqua o latte e continua a montare

    2. Loty ha detto:

      esatto, rimaneva sabbioso è il termine adatto! Ok, grazie mille seguirò il tuo consiglio! Complimenti per il tuo sito, mi piace molto!!

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)