Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Purgatorio alla calabrese ovvero corona di pane alle verdure

Di: 18 commenti 18 Difficoltà: facile
Purgatorio alla calabrese ovvero corona di pane alle verdure

Io le compro a volte le riviste di cucina, ma capita raramente che io ne riproponga una ricetta. Non lo so perché, eppure è così. Questa volta invece la ricetta era irresistibile, troppo invitante, fresca ed estiva, un modo per mangiare le verdure in maniera appetitosa e leggera. Mi piace molto anche come si presenta questa ricetta. Secondo me è davvero bella da proporre a una cena con amici al posto di un rustico. Che ne dite?
La ricetta l'ho presa dal numero di Luglio della rivista Sale&Pepe, ma ho fatto un po' di testa mia.

- Ingredienti -

(per 4 porzioni)

  • 1 ciambella di pane di circa 20-24cm
  • 3 pomodori ramati grandi e maturi
  • 1 cipollotto
  • 1/2 cipolla dorata
  • 1 zucchina
  • 1 peperone di media grandezza
  • 1 melanzana media
  • 2 patate medie
  • 6-7 foglie di basilico fresco
  • sale
  • peperoncino

- Procedimento -

mettete un goccio d’olio in una padella e versateci il cipollotto e il basilico tritati finemente. fate appassire un po’ e poi versateci i pomodori tagliati a dadini. Salate leggermente e fate cuocere per 15 minuti circa (aggiungendo l’acqua poco alla volta se necessaria). Nel frattempo in un’altra padella capiente fate rosolare le restanti verdure tagliate a piccoli dadini, compresa la cipolla, tranne la zucchina.

Dopo 5 minuti aggiungete anche la zucchina. Quando le verdure saranno rosolate trasferitele nella padella con il pomodoro, aggiustate di sale e peperoncino e lasciate cuocere circa 15-20 minuti. Mentre le verdure cuociono (anche qui aggiungete acqua di tanto in tanto se necessaria, ma non più di 3/4 di tazzina alla volta), tagliate la ciambella di pane a metà in senso orizzontale e poi scavatela al centro rimuovendo la mollica. Accendete il forno e portatelo a 190°.

 

Trascorsi i 15 minuti di cottura delle verdure, toglietele dal fuoco e riempiteci la parte inferiore della corona di pane abbondantemente, poi coprite con la calotta e trasferite nel forno per circa 5-8 minuti. Sfornate e gustate…. Altro che purgatorio alla calabrese….è un paradiso!

Purgatorio alla calabrese

- Valuta questa ricetta -


Purgatorio alla calabrese ovvero corona di pane alle verdure
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
18 commenti

18 commenti sul post:
“Purgatorio alla calabrese ovvero corona di pane alle verdure”

  • Letiziando scrive:

    Davvero graziosa oltre che invitante :)

    Buona giornata

  • Margherita scrive:

    Martinaaa Complimentiii! io amo da morire le verdure e questa corona è perfetta! vorrei provarla subito perchè come dice Letiziando, è molto invitante! bravissima!

  • Ciao! mamma che goduria! questa corona di pane riccamente farcita e che mette voglia ad ogni ora!
    insomma, stì calabresi sano proprio mangiare!
    baci baci

  • l ho visto anche io su sale e pepe e mi faceva gia' fame!!! ora rivederlo qui date e' streoitoso:-) baci

  • mariangela scrive:

    Ciao hai ragione questo pane è un paradiso! Complimenti per il blog mi sono appena iscritta, se ti va passa pure da noi sarai la benvenuta!

  • Valentina scrive:

    Molto invitante, buona! :) Anche io a volte compro le riviste di ricette ma non ne faccio mai una 😀 Qui sono d'accordo, ne valeva la pena! Baci :)

  • Ileana Pavone scrive:

    è da tanto che ti seguo in silenzio, credo sia arrivato il momento di lasciare tracce :)
    Il tuo blog è stupendo, le foto meravigliose, bravissima davvero!
    A presto :)

  • Simo scrive:

    mmmmm…da svenimento………

  • @Lety: è carina vero? Si presenta bene…Magari in mezzo ci si può mettere che so, una mozzarella o dei fiori ei fiori, delel spighe, volendola presentare a una cena…

    @Margherita: provala perchè ne vale proprio la pena..E' super sfiziosa e pure leggera e sana

    @Manuela e Silvia: eh sì, alcune ricette del sud sono super…A volte le trovo un po' troppo pastrocchiate e psanti, ma spesso invece sono slurposissime!

    @Ombretta: bello vero quest'ultimo numero? Ci sono un sacco di cosine invitanti e fresche

    @Mariangela: piacere di conoscerti e grazie di eserti unita ai clienti della trattoria! :)

    @Valentina: anche io non provo mai niente…C'è sempre qualcosa che non mi sconquiffera e invece stavolta…

    @Ilenia: ciao! piacere di conoscere anche te e grazie per i complimenti che sono molto graditi!

    @Simo: a noi è piaciuta un casino! Già spazzolata…;)

  • Anonimo scrive:

    ah beh proprio realistico quel rametto di timo che spunta come un'alabarda dal panino…

    1. Beh era decorativo, solo per fare la foto..Qual è il problema? Non ti preoccupare non costringo i miei lettori a mettere un'alabarda spaziale nel loro panino in maniera coatta..Ah, a proposito, quando si va a casa d'altri ci si presenta, grazie…E' educazione…

  • Chiara Setti scrive:

    Io dico che è fantastico!! Me la magnerei tutta da sola quella ciambellona!

  • Alessandra scrive:

    Buona la proposta e bella la foto….si fa mangiare con gli occhi!!^_^

  • Cristina scrive:

    Bella ricetta ^_^ colorata e saporita!

  • @Chiara: è sfiziosissima e poi è così bella da vedere, con i colori della verdura!

    @Alessandra: mi fa piacere che in foito renda la sua sfiziosità..;)

    @Cristina: grazie!

  • Passiflora scrive:

    l'idea è davvero originale, tanto semplice quanto insolita e poi molto bella da vedere con tutti i colori della verdura! :)

  • Kate scrive:

    Does this recipe come in English? Looks Delicious.

    1. Martina Toppi scrive:

      Hi Kate, you can use the translator on the sidebar and if you have any doubt feel free to ask me! Thank you for passing by, Martina

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)