Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Spaghetti mordi e fuggi con pomodoro fresco e basilico

Di: 6 commenti 6 Difficoltà: facile
Spaghetti mordi e fuggi con pomodoro fresco e basilico

Buon lunedì a tutti...Questi spaghetti li ho battezzati mordi e fuggi perché si fanno in quattr'e quattr'otto e sono molto estivi e gustosi... Sono molto semplici lo so; direte: "ma che razza di ricetta è"....e invece le cose più semplici sono proprio quelle che richiedono più cura perché hanno pochi ingredienti e devono essere cotti nel modo giusto...Come gli spaghetti aglio, olio e peperoncino...sembrano facili e invece perché siano buoni bisogna saperli fare bene, altrimenti sembrano una pasta in bianco all'aglio...:)

- Ingredienti -

(per 2 porzioni)

  • 160g di spaghetti
  • 10-15 pomodori ciliegini o ancora meglio con pomodori Camone, ma maturo*
  • 4-5 foglie di basilico
  • 2 spicchi di aglio
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe macinato fresco
*il Camone è un pomodoro molto gustoso e buonissimo, molto sodo e dalla buccia variegata arancione e verde...Quel pomodoro quando matura di più e diventa rosso ha un gusto intenso ed è super!

- Procedimento -

lavate bene i pomodori e togliete il picciolo. Mettete a bollire l’acqua per la pasta e quando bollirà, incidete a croce la base dei pomodori, quella opposta al picciolo e poi tuffateli nell’acqua per 30 secondi. Scolateli con un colino tirandoli su dall’acqua. Sbucciateli: una volta scolati la buccia si toglierà senza problemi.

Tagliateli in quattro e togliete i semi. Buttate gli spaghetti. Scaldate due o tre cucchiai di olio in una padella e metteteci i due agli sbucciati e tagliati a metà. Inclinate la padella in modo che tutto l’olio si concentri in un punto e l’aglio sia sommerso dall’olio..Cuocete l’aglio così per qualche minuto senza farlo bruciare, poi riportate la padella in piano e aggiungete i pomodori, salateli e pepateli e poi saltateli in padella per un paio di minuti..verso la fine aggiungete il basilico spezzettato a mano. Scolate gli spaghetti al dente e versateli sui pomodori con un cucchiaio di acqua di cottura. ultimate la cottura degli spaghetti saltandoli in padella e servite gli spaghetti mordi e fuggi subito irrorando con un po’ di olio crudo.
 

- Valuta questa ricetta -

5 (100%) 1 vote

Spaghetti mordi e fuggi con pomodoro fresco e basilico
5

5

5 1
00 unknow 00 unknown
6 commenti

6 commenti sul post:
“Spaghetti mordi e fuggi con pomodoro fresco e basilico”

  • Seemplici, freschi e pieni d'estate.. una forchettata me la prenderei…

  • Tery B scrive:

    Hai perfettamente ragione, anche per i piatti più semplici non bisogna dare per scontato che sia facile realizzarli bene…anzi!!!
    Soprattutto quando si parla di pomodoro e basilico pensa sia necessario usare le dovute accortezze!
    Questo piatto è veramente splendido! D'estate vivrei di piatti così!

  • @La cuoca pasticciona: hai ragione, fanno proprio estate!

    @tery: e infatti! In fondo meno ingredienti ci sono, più sono semplici e più bisogna che siano perfetti come sapore…Diverso è se impastrocchi con panna, besciamelle e altre cose dal sapore forte e gustoso…Anche io osno molto per piatti del genee d'estate

  • Piatto perfetto per queste giornate torride, splendidamente estivo, in questo periodo non c'è niente di meglio che una bella forchettata di questi spaghetti.
    Ed hai ragione, le ricette all'apparenza più semplici sono le più difficili.
    Non conosco i pomodori camone, grazie per la dritta adesso devo provarli al più presto!

  • Questa foto parla.
    Sei davvero bravissima Martina e adoro il modo in cui interpreti il cibo.

    1. Ti ringrazio Valentina…Sei sempre molto gentile!

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)