Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Che cos’ha di particolare questa focaccia?

Di: 14 commenti 14
Che cos'ha di particolare questa focaccia?

Allora? Che ipotesi avete fatto? Scommetto che non indovinerete, perché da me non ve l'aspettate.

Non perché sia una ricetta che non è da me, ma perché è una ricetta con una farina un po' particolare, sì, particolare perché è senza glutine. Sì, avete capito bene senza glutine e....no - per quelli di voi che se lo stanno chiedendo - non sono diventata celiaca, però siccome oramai l'incidenza della malattia sta aumentando e sempre più gente cerca ricette aglut e siccome mangiare senza glutine per non esagerare, non fa certo male anche ai non celiaci, mi sono presa un bellissimo libro della Guido Tommasi editore che si chiama Dolci e Pane senza glutine con l'intenzione di provare ogni tanto qualche ricettina...Beh, ecco, questa è la mia prima ricetta senza glutine e sono molto soddisfatta perché questa focaccia è davvero buona...Ero un po' dubbiosa in effetti. Mi aspettavo qualcosa senza sapore o magari qualcosa di gommoso e invece no, il risultato mi ha soddisfatto molto e allora perché non provate anche voi qualche ricettina senza glutine?

- Ingredienti -

  • 5g di lievito di birra fresco (la ricetta diceva due cucchiaini...Io ne ho voluto usare di meno)
  • 2 cucchiaini di miele
  • 2 cucchiai di acqua calda (circa 40°)
  • 1 1/2 cucchiaino di sale fino(la ricetta ne prevedeva solo 1)
  • 2 cucchiai di latticello oppure di latte di kefir (il kefir lo trovate all'eurospin e anche all'Esselunga)
  • 450g di farina senza glutine per pane*
  • 300ml di latte fresco caldo (circa 40°)
  • 2 uova sbattute
  • 1 cucchiaino di aceto (io ho usato aceto di mele)
  • 15/20 pomodorini ciliegia tagliati a metà
  • 10/15 olive Kalamata snocciolate (o quelle che preferite)
  • 1 rametto di rosmarino fresco
  • olio d'oliva e sale grosso per condire
per una teglia di circa 20x30cm con i bordi alti


* Io ho usato una farina che si chiama Mix it! della Schär che va bene sia per pane che per dolci...L'ho acquistata alla coop e probabilmente ce ne saranno di migliori...Ho intenzione di chiedere a qualche blogger celiaca che tipo di farine consiglia. Io sono alle prime armi

- Procedimento -

in un bicchiere mescolate i due cucchiai di acqua calda con il miele e il lievito. Lasciate poi riposare il composto per 10/15 minuti finché si formerà la schiuma in superficie. In una ciotola capiente mescolate la farina setaccia con le uova, il sale, il latticello (o il kefir), l’aceto e il latte caldo, poi unitevi il composto con il lievito e mescolate bene fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi. non vi aspettate un impasto lavorabile a mano. quello che otterrete è un impasto simile a quello di uan torta o di un ciambellone. Oliate una teglia e versateci il composto. Coprite con un pezzo di carta forno (facendo attenzione che non si appoggi sulla superficie e poi coprite con un canovaccio e mettete a lievitare nel forno preriscaldato a 50° per 1 minuto (non di più!).

Focaccia senza glutine ai pomodorini e olive

Attendete il raddoppio (circa 1 ora), poi portate il forno a 190° e mentre il forno arriva a temperatura condite la focaccia. Tagliate i pomodorini a metà e schiacciateli con il pollice su un tagliere, dopodiché inseriteli sulla focaccia premendo leggermente, inserite poi allo stesso modo le olive e cospargete con gli aghi di rosmarino. Irrorate la focaccia con olio extravergine e poi spolverate con il sale grosso. Informate la focaccia senza glutine per 30-40 minuti finché la superficie risulterà croccante e dorata.

Focaccia senza glutine ai pomodorini e olive

L’alveolatura è un po’ particolare…A gaurdarla bene si vede che non è uan focaccia fatta con farina normale…probabilmente con un po’ di esperienza in più e magari con una farina senza glutine migliore di questa si possono ottenere risultati ancora migliori…

- Valuta questa ricetta -


Che cos’ha di particolare questa focaccia?
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
14 commenti

14 commenti sul post:
“Che cos’ha di particolare questa focaccia?”

  • Ale scrive:

    woow sono la prima! Complimenti per la foccacciona! Glutine o no sembra squisitissima! :o)

  • Hai ragione, bisogna sfatare questo luogo comune che "senza glutine" sia sinonimo di "meno buono". Basta saper cucinare le cose giuste!

  • Kappa in cucina scrive:

    Bellissima e immagino buonissima, non sono celiaca ma mia cognata si quindi andrebbe benissimo per lei…e poi la farina senza glutine la trovo più leggera e digeribile…mi piace!

  • patatina scrive:

    ma quanto è bella???

  • Bravissima Martina! Io ho un amico con questo problema e dato che è goloso ne soffre molto. Se gli preparo una focaccia così sviene!

  • Letiziando scrive:

    Sarà ma a me sembra già bella bella così! E poi le tue foto son così luminose e tanto tanto invitanti :)

    Buon pomeriggio

  • carmencook scrive:

    Ciao Martina, anche io ieri sera ho fatto la focaccia con i pomodorini però ho utilizzato la farina speciale per pizze.
    La tua sembra davvero buona,da provare!!
    Un bacio Carmen

  • UnaZebrApois scrive:

    ha che è buonissima! Ho indovinato? Ce l'ho fatta? Vinco qualcosa!?!?!? ;PPP
    ed è buona proprio per tutti!!! Buona al quadrato, allora!!!

  • Valentina scrive:

    anch'io come te sto iniziando a farci attenzione perchè cmq male non fa anche a chi ha la fortuna di nn essere celiaco

  • Marina scrive:

    Fantastica, non posso dire altro… ha un colore davvero speciale, merito delle uova nell'impasto e adesso mi viene voglia di rifarla al più presto! bacio

  • coccinellarossa scrive:

    Brava, anch'io ho già una persona a cui fare questa ricetta…in effetti la celiachia è diventata una cosa veramente diffusa, e sempre più dilaga! Grazie, salvo e provo

  • @Ale: sì, la mollica è particolare, però il sapore è molto buono

    @Per incanto o per delizia: sì, ci sono certi siti di ricette glute free che sono davvero bellissimi e fanno cose che neanche diresti siano fatte con la farina senza glutine…

    @Kappa: infatti può essere utile se uno ha un'amica o un parente celiaca/o

    @patatina: non so, dimmelo tu..:)))

    @Carmen: siamo in sintonia culinaria allora!

    @zebraapois: hai ragioen, è buona per tutti!

    @Valentina: giusto Valentina, anche perchè non esagerare col glutine può comunque essere salutare, specie ora che per i lievitati usiamo spesso le farine di forza che sono bombate di glutine

    @Marina: secondo me se uno si documenta un po' sulle farine giuste si può fare anche di meglio! Ho trovato un blog che si chiama Un cuore di farina senza glutine che fa delel cose eccezionali per essere gluten free e usa un mix di più farine dosate in quantità diverse…Sarebbe da provare in quel modo….

    @coccinella: sì, esatto, l'incidenza è aumentata parecchio e quindi ogni tanto non è male stare attenti un po' al consumo di glutine

  • Mamma Papera scrive:

    ehiiiiii ma com'è? che mi sono persa il tuo blog *_* è superlativo, bravissima cara e complimenti per questa focaccia
    Ale

    1. Ciao Alessandra! Piacere di conoscerti! Grazie epr essere passata!

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)