Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Il mio gelato al pistacchio

Di: 21 commenti 21 Difficoltà: facile
Il mio gelato al pistacchio

Quando vi avrò fracassato le balotas al punto giusto con sti gelati ditemelo prima, mi raccomando! Non voglio mica farvi fuggire tutti insieme in una volta sola e per un po' di gelato per giunta! Che ci volete fare...In questi giorni va così...Non sto cucinando molto, ma in compenso sto sfornando un gusto gelato al giorno, ma solo perché ho la gelatiera ad accumulo e non  posso farne di più nell'arco delle 24 ore...Per fortuna, penserete voi, altrimenti questa ci propinava gelati da qui all'eternità..:) Beh, in fondo sta vendendo la stagione calda e cosa c'è di meglio che rinfrescarsi con un buon gelato fatto in casa? Quello di oggi è un gusto classico, che più classico non si può di quelli che se non c'è in gelatiera giro i tacchi e manco me lo prendo il gelato! Insomma uno di quelli che sul mio cono non manca mai...La ricetta è super e per quanto mi riguarda questo è il MIO gelato al pistacchio...E voi, perché non lo provate?

- Ingredienti -

(per 5 porzioni)

  • 600ml di latte fresco intero
  • 30g di latte in polvere scremato
  • 60ml di panna
  • 70g di zucchero bianco
  • 60g di destrosio
  • 10g di glucosio liquido (oppure di miele)
  • 4 tuorli
  • 3,2g di farina di semi di carrube
  • 100g di pistacchi non salati (meglio se di Bronte)
  • la punta di 1 coltello di estratto naturale di vaniglia in polvere o semi di 1/2 bacca

- Procedimento -

montate i tuorli con tutti gli zuccheri e poi aggiungete la farina di semi di carrube e montate ancora un po’ per farla amalgamare bene. Nel frattempo scaldate il latte con dentro il latte in polvere e portate quasi a bollore. Versate poi in più volte e sempre mescolando, il latte sui tuorli. Amalgamate bene, trasferite in una pentola capiente, aggiungete la punta di un coltello di estratto di vaniglia in polvere (quello vero eh, non intendo la vanillina!) e portate a 85°. A questo punto spegnete il fuoco e raffreddate il composto velocemente immergendo la pentola nel lavello pieno di acqua fredda e mescolando continuamente.

Unite la panna. Quando il composto sarà freddo trasferitelo in frigo a maturare per minimo due ore. Tostate i pistacchi in forno per circa 9/10 minuti muovendoli ogni tanto in modo che si tostino in maniera uniforme. Lasciarli raffreddare e spellarli (a questo punto sfregandoli tra le mani la pellicina dovrebbe togliersi agevolmente, ma non in tutti i pistacchi riesce benissimo…se rimane qualche pellicina non importa, ma se invece preferite essere sicuri di toglierle tutte, date una sbollentata ai pistacchi e togliete la pellicina prima di tostarli). Una volta spellati tritateli per diversi minuti nel mixer, finché non cominceranno a far fuoriuscire il loro olio formando una pasta oleosa.
Quando saranno trascorse le due ore di frigo per la base gelato, unite la pasta di pistacchio e frullate il tutto con il mixer. versate lentamente nella gelatiera dopo averla messa in movimento e dopo 30 minuti spegnete. Trasferite il gelato al pistacchio in un tupperware, sigillatelo bene con il tappo e lasciate raffreddare per due o tre ore in frigo prima di servire.

—————————————————————————————————–

Destrosio | preso da Tibiona
Farina di semi di carrube | Rapunzel (io l’ho presa da Naturasì)
Sciroppo di glucosio | Tibiona

- Valuta questa ricetta -

5 (100%) 1 vote

Il mio gelato al pistacchio
5

5

5 1
00 unknow 00 unknown
21 commenti

21 commenti sul post:
“Il mio gelato al pistacchio”

  • Francesca scrive:

    Marty Marty..scassare le balotas col gelato????? giammai!!!!!!!!!! io vivrei di gelato^_^ Prendo appunti, perchè sei bravissima e le foto sono stupende:-)

  • martina scrive:

    Il mio unico problema al momento e' che il gelato fatto in casa non lo posso mangiare… fra 7/8 settimane si, ma poi avro' il problema di trovare in terra straniera la farina di semi di carruba… e forse anche un po' il tempo (non avendo la gelatiera) tra una poppata e l'altra… ma arriveranno tempi migliori e la produzione gelatosa potra' riprendere! E in quel momento li provero' tutti!!!Malaga, crema petroniana, il tuo pistacchio…altro in arrivo? Sono curiosa!
    Martina

  • Letiziando scrive:

    Devo stare attenta agli zuccheri, me lo impone la mia gravidanza… ma dopo via libera! Ed impossibile "rompere" con il GELATO :)

    Un abbraccio cara

    1. Lety, non sapevo che fossi in dolce attesa!!! Congratulazioni!!!

  • @Francesca: meno male….un po' mi sentivo in colpa a fare ben tre post di seguito tutti sui gelati…però va così…Il mio compagno m'ha detto il blog è tuo, ci fai quello che i pare…Sì vabbè, però non voglio manco annoiare…;) Sono contenta che ti piacciano ricette e foto…!

    @Martina: sei in dolce attesa allora!!! Congratulazioni!!! che bella cosa!!! Non ti preocccupare per i gelati…Prima o poi avrai il tempo e magari li preparerai anche per il piccoletto….Attualmente sto preparanzo il gelato al cocco…;) Più avanti lo posterò….se lo posto dopo questo al pistacchio mi linciano…Sarebbe il quartopost consecutivo sul gelato!!! un bacione a te e al peciolino che nuota nella pancia…:*

  • Mary scrive:

    FANTASTICO IL MIO GUSTO PREFERITO AL PISTACCHIO. SCUSA MA IL DESTROSIO DOVE LO TROVO?

    1. il destrosio lo trovi da Tibiona, sui internet oppure lo si può ordinare in farmacia..:adesso comuqnue aggiungo i riferimento su dove comprare gli inggredienti meno noti……

  • Anonimo scrive:

    Martina non smettere di postare gelati, li sto raccogliendo tutti,li stampo e li provo,ho già mangiato quello allo yogurt,che dirti se non favoloso!!!!!!!!!!!
    Se li posti in anticipo, per l'estate ho già una mini
    raccolta:-DDD!!!!
    Sei una blogger molto affidabile e questo mi piace,con te è difficile sbagliare una ricetta.
    Dal tuo blog ho già provato il pancarrè tang zhong,i gelati con lo stecco alla frutta per i miei bimbi,la brioche alla crema pasticcera,i panini mac,e i plumcake che hai postato ultimamente.
    Ho la tua stessa passione,e il tuo blog è per me fonte d'ispirazione e una garanzia .
    Poi mi piace ciò che cucini,è nelle mie corde.
    Martina continua così.
    Ciao.
    Simona.

  • Chiara Setti scrive:

    Il mio preferito!! Toglimi una curiosità: la farina di semi di carrube è indispensabile? perchè in molte ricette l'ho trovata mentre in altre no…
    grazie

  • @Simona: ti ringrazio tantissimo per i magnifici complimenti che mi fai! Sono felice che ti piaccia quello che faccio e che abbia anche provato un sacco di miei ricette..:se per caso le hai fotografate mandami le foto all'indirizzo internet che trovi sulla colonna di destra e ti metto nella pagina delle "mie ricette fatte da voi" E…fammi sapere se provi qualcos'altro!!

    @Chiara: dunque, indispensabile non è, ma certamente fa la difefrenza…La farina di semi di carrube è un addensante e quindi ti permette ache di usare meno panna, inoltre serve anche a dare cremosità e setosità al gelato…Se non la metti il gelato viene lo stesso ma cristallizza di più e diventa più mattoncino..:se invece la metti il gelato indurisce, ma mantiene la sua cremosità…Io ti consiglio di metterla! Dà davvero una marcia in più!

  • lucy scrive:

    crisi di astinenza da gelatomania…chssa'quando fara'ancora piu'caldo!!!!hi, hi…ti ho risposto anche sul mio…solo dalla data inizio contest 30 marzo.non mi resta che aspettarti con una nuova ricetta magari gelatosa di stagione!

  • Claudia scrive:

    il gelato al pistacchio è tra i miei preferiti!!! Io feci pure un corso ma non ho mai sperimentato a casa.il tuo è fantastico, bravissima

  • Se fossi un uomo ti chiederei in sposa! ;o)

  • Francesca scrive:

    Mhhhhhhh lo adoro il gelato al pistacchio!!!!!

  • Anonimo scrive:

    CIAO!!!! ti ho scoperto da poco ma mi sto dando da fare per leggere tutte le tue ricettine…sei un vulcano di idee…C O M P L I M E N T I!!!!!!!!!!!!!!!!
    fantastiche le ricette dei gelati, continua così che non ci stanchi :-)
    Ele la Ginger

  • @Lucy: ok, allora vedrò di pensare a qualocos'altro!

    @Claudia: beh se hai fatto addirittura un corso prova!!!

    @Ritroviamoci in cucina: sono già prenotata…;)

    @Francesca: anche io!!!!

    @Ele la Ginger: grazie per i complimenti!!! Sto contnuando a fare gelati a ripetizione!!!! Ehehe…;)Ieri ho fatto un cocco da sballo!

  • TeOoh! scrive:

    Spettacolo!! Ero in standby, ma con il pistacchio, mio gusto preferito, hai sbloccato la vena gelatosa! thanks.

    1. Se lo provi dimmi com'è!!! :)

  • Michela scrive:

    *_* sto per svenire!
    amo il pistacchio!!!!

    Mi manca però la gelatiera…prima o poi la comprerò!

  • Anonimo scrive:

    Appena acquistata la gelatiera stavo provando a copiare questa meraviglia. Un unico dubbio: non ho capito quando si inseriscono I 60 ml di panna elencati fra gli ingredienti. Grazie
    Stefano

    1. Martina Toppi scrive:

      Ciao Stefano, mi ero dimenticata di indicarlo nel procedimento. Ora l'ho indicato. Grazie, :)

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)