martedì 21 febbraio 2012

Cartoccio di filetti di persico agli agrumi

Non, non c'ho preso gusto con il pesce...Continuo a non amarlo, per usare un eufemismo....Però m'è presa la mani che devo imparare a cucinarlo e devo dire che per ora sto avendo dei buoni risultati tanto che un mio amico venuto a cena mi ha detto che sembra che cucino pesce da sempre!!! Un complimentone! E allora mi sto dando alle sperimentazioni e faccio felice Mauro che prima doveva accontentarsi del tonno, dello sgombro in scatola e di qualche pasta alle vongole e cozze, che i molluschi piacciono anche a me....e tanto! la ricetta di oggi è nata anch'essa strada facendo....da un aggiungo questo, quest'altro secondo me ci sta bene ecc...L'idea era quella di fare un pesce agli agrumi (fosse stato per me avrei messo anche dei finocchi ma a Mauro non piace il sapore dei finocchi cotti), poi mi sono venute in mente le insalate di agrumi siciliane a cui aggiungono olive nere, capperi, origano e la ricetta si è concretizzata...Io ovviamente non l'ho assaggiata, ma, se vi fidate di Mauro pare sia molto buona...;)





































Ingredienti:

1 filetto di pesce persico
1 arancia non trattata
limone
capperi sotto sale
1 pezzetto di porro
pepe rosa
origano
sale, pepe nero
olio extravergine


Preparazione:

accendete il forno a 210°. ritagliate due pezzi di carta forno di circa 30cm di larghezza (ma regolatevi in base alle dimensioni del pesce) e sovrapponeteli...Con un pennello oliate la carta. Tagliate l'arancia a fettina sottilissime e adagiatele sulla carta forno in modo da creare un letto per il pesce. Tagliate il porro a fettine sottili sottili, sgranatelo e cospargetelo sopra le arance. Salate, pepate, aggiungete l'origano e qualche cappero dopo averlo dissalato sotto l'acqua. Adagiate ora i filetti di persico, cospargeteli con altro porro, con qualche cappero, il pepe rosa, il pepe nero e il sale. Aggiungete una fettina di limone tagliata a pezzetti. Spremete un goccino di limone e uno di arancia sulla superficie, irrorate con un goccino poco di olio e chiudete il cartoccio a pacchetto legandolo poi con dello spago da cucina. Infornate per 25-30 minuti.
Servite il pacchetto chiuso in modo che ognuno possa aprirsi il suo (ma fate attenzione al vapore quando lo aprite!)



7 commenti:

  1. Sarà che io amo qualunque cibo, dolce o salato, che abbia il profumo dell'arancia, ma queste foto fanno venire l'acquolina in bocca solo a guardarle due secondi e la polpa dei filetti sembra così umida e tenera.... mmmhhh

    RispondiElimina
  2. Nemmeno a me piace cucinare il pesce (anche se mangiarlo, invece, mi piace :) )... però queste ricette che stai creando ultimamente mi invogliano troppo a provarle... e poi danno un'aria cosi primaverile... :D

    Intanto di auguro una buona guarigione... e di già preparo la lista della spesa per il weekend... :)

    RispondiElimina
  3. grazie dell'idea... sono sempre alla ricerca di modi diversi per preparare il persico! ciao

    RispondiElimina
  4. il persico è uno di quei pochi pesci che cucino anche io ... bellissima la tua ricetta, copio!

    RispondiElimina
  5. Vedo questa nuova passione e la seguo con interesse perché a me il pesce piace ma non riesco mai ad andare in pescheria... ma con il pesce persico è tutto risolto! Grazie per l'idea

    RispondiElimina
  6. Il pesce al forno o com è il mio preferito, e sempre mettere un po 'arancia o di limone, questo pesce è perfetto per me. Baci

    RispondiElimina

Per lasciare un commento se non hai un account google o un tuo blog, clicca su Anonimo, ma poi ricordati di firmare!
Ogni commento è gradito ...anzi...auspicato!!!.....;)