Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Torta cioccolato dentro e fuori per Mauro malaticcio

Di: 5 commenti 5 Difficoltà: facile
Torta cioccolato dentro e fuori per Mauro malaticcio

Domenica io e Mauro abbiamo fatto un giro a  Ferrara e siamo andati a pranzo fuori con dei nostri amici. Abbiamo preso i cappellacci alla zucca, io burro e salvia e lui al ragù, per poi scambiarceli, perché i miei, senza sugo per i miei gusti erano troppo dolci; a lui invece piacevano più i miei e quindi lo scambio è stato pattuito...;)
Poi, siccome il carrello dei dolci era piuttosto invitante, ci siamo concessi anche una fetta di un dolce che il ristorante chiamava "Torta imperiale". Una torta ipercioccolatosa - che in genere io per le torte al cioccolato non ci tiro tanto, ma questa si vedeva che non era una torta al cacao, ma proprio una torta di quelle umide tipo brownie che piacciono anche a me - con farcitura al cioccolato gianduia...Una doppia libidine con i fiocchi e allora c'ho provato...Sì, lo sapevo che sarebbe stato inutile, ma l'ho fatto...Ho chiesto alla padrona se mi dava la ricetta della torta e ovviamente mi ha detto di no...Allora mi sono ripromessa che avrei provato a farla io a casa e quella che posto oggi è il risultato del tentativo. L'ho fatta per Mauro che è a casa più morto che vivo - si sa, agli uomini basta un raffreddore, per invocare il ricovero, ma tant'è, gliel'ho fatta -. Non c'assomiglia per niente, ma Mauro sostiene che sia molto meno stomachevole e comunque buonissima.


Il raffreddore non gli ha anestetizzato le papille gustative e non gli ha neanche assopito l'appetito...;) Il risultato comunque è una bella tortina, di quelle ipercaloriche ma goduriose...La base è quella di questa sacher torte anche se io ho messo metà ciocco fondente e metà gianduia e il ripieno è fatto da una ganache al cioccolato fondente e gianduia...Beh, non vi faccio più sbavare e svelo la torta ai vostri occhi...Una torta da rifare, molto buona...Provatela.

Torta cioccolato dentro e fuori

 

Ingredienti per la base:

20g di farina 00
40g di maizena
80g di zucchero a velo vanigliato
90g di burro
45g di cioccolato fondente
45g di cioccolato gianduia
30g di farina di mandorle
4 tuorli
5 albumi
1/2 bustina di lievito chimico

 

per la ganache al cioccolato:

125g di panna
125 di cioccolato (metà fondente e metà gianduia)
15g di burro 

 

per la copertura:

150g di cioccolato (metà fondente e metà gianduia)
1 cucchiaino di olio di semi di arachide

 

Preparazione:

per la base: portate il forno a 170°. Dividete i tuorli dalle uova e aggiungete poi un tuorlo ai tuorli già divisi. Montate il burro a pomata con 50g di zucchero con un frullino elettrico. Aggiungete, sempre frullando un tuorlo alla volta aspettando che il primo sia completamente incorporato prima di inserire il secondo. Unite il cioccolato precedentemente sciolto a bagno maria e lasciato intiepidire. Setacciate la farina con la maizena, la farina di mandorle e il lievito e unirli un po’ alla volta e a mano al composto, mescolando dal basso verso l’alto. Montare a neve i 5 tuorli con i restanti 40g di zucchero a velo e unirli delicatamente al composto cercando di non farlo smontare.

Imburrate e infarinate una teglia a cerniera di 20cm di diametro, versateci il composto e infornate per 40 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare. Nel frattempo preparate la ganache. per prima cosa riempite il lavello con dell’acqua molto fredda e con del ghiaccio.Grattugiate il cioccolato in una terrina (io ho usato il bimby, voi potete usare un frullatore, ma fate attenzione a frullare a intermittenza altrimenti il cioccolato si scioglierà.
Abbiate l’accortezza di tenere le barrette per un po’ in frigo prima di frullare e magari aggiungete un mezzo cucchiaino di zucchero a velo nel frullatore). In un pentolino versate la panna e il burro e accendete il fuoco.

Quando saranno giunti quasi a ebollizione, spegnete il fuoco e versate il tutto sulla terrina con il cioccolato grattugiato e mescolate energicamente. Ora Adagiate la terrina nel lavello con l’acqua ghiacciata e con un frullino montate il composto per circa 10 minuti. La ganache sarà pronta quando diventerà molto più densa e molto più chiara. se vedete che non si addensa abbastanza, riponete la terrina per un po’ in freezer e poi provate a rimontare. Il risultato dovrà essere questo:

Ganache al gianduia

Quando la torta sarà ben raffreddata tagliatela in tre strati con un coltello da pane a lama lunga e farcitela con la ganache.

Torta cioccolato con ganache al gianduia

Quando la torta sarà composta mettetela in frigo a rassodare un po’. Dopo un’oretta circa, sciogliete bene i due cioccolati per la copertura a bagno maria unendo un cucchiaino circa di olio di semi.Mescolate bene. Appoggiate un gratella per dolci su una teglia coperta di carta forno e adagiate la torta sulla gratella. Munitevi di una spatola a gomito e ora cominciate a versare il cioccolato a fontana sulla torta aiutando il cioccolato a scendere sui lati con la spatola.. Lasciate colare bene tutto il cioccolato in eccesso, dopodiché spostate la torta con la gratella in frigo, avendo cura di lasciarci sotto un piatto o della carta argentata. Lasciate raffreddare bene e quando il cioccolato si sarà completamente solidificato trasferite la torta su un piatto per dolci facendo prima attenzione a staccare bene la torta dalla gratella, perché il cioccolato colato si sarà nel frattempo saldato ad essa: aiutatevi con un coltello.

P.s. Se tenete in frigo la torta, la ganache solidificherà, mentre rimarrà cremosa se la terrete a temperatura ambiente

 

Altre idee di dolci al cioccolato? Provate:

i tortini al cioccolato dal cuore fondente 
la tarte al cioccolato con frolla al cacao
i fagottini di pasta fillo ripieni al cioccolato fondente
i pancake al cioccolato
i chocolate brownies
i cupcake al cioccolato

- Valuta questa ricetta -


Torta cioccolato dentro e fuori per Mauro malaticcio
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
5 commenti

5 commenti sul post:
“Torta cioccolato dentro e fuori per Mauro malaticcio”

  • Congratulazioni, Martina!! Your Chocolate Cake made this week's Oct 11 2011 – "Top 10 Most Popular as voted by the Knapkins' Community". Let's eat more cake!!

    Visit your photo in our Facebook Album – http://www.facebook.com/photo.php?fbid=296775743682685&set=a.296775607016032.92095.245176548842605&type=3&theater

  • Nanninanni ha detto:

    Bellissima torta e molto golosa!
    Leggendo la storia a monte mi viene da segnarmela come toccasana per l'influenza al posto del brodo di gallina… eheheheh ;-)))
    Ciao!

  • @Nanni: ciao Nanni! Beh, sicuramente questa attira di più del brodicno caldo…ehehe…Come ti sembra questa torta? Spero di non aver atuato corbelelrie…Era la prima volta che facevo la ganache….

  • Nanninanni ha detto:

    Mi sembra un ottimo dolce, molto ricco, diciamo… da grandi occasioni!

    E come prima volta con la ganache montata mi pare te la sia cavata molto bene, altroché!
    Ciao!

  • grazie Nanni…La tua approvazione è un gran successo!

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)