Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Cous cous di cavolfiore

Di: 11 commenti 11 Difficoltà: facile
Cous cous di cavolfiore

Cosa c'è di meglio di un cous cous gluten free per depurare un po' l'organismo? In giro per la rete trovate più versioni di questo piatto vegan, superleggero e divertente..Sì, a me diverte l'idea di fare un piatto che sembri cous cous ma non lo è...E inoltre il risultato è un piatto davvero fresco e genuino...Quello che ci vuole per una cenetta leggera che non affatichi il sonno...Che ne dite? Io ne ho fatta una versione alla verdura, ma potete sbizzarrirvi come volete, con frutta secca o tutto quello che vi passa per la testa.

- Ingredienti -

(per 2 porzioni)

  • 1 cespo di cavolo (che non è una parolaccia)
  • 1 carota
  • 6 pomodori datterini
  • 1 pezzetto di porro di 5cm
  • 5/6 foglie di basilico
  • sale, pepe
  • olio extravergine di oliva

- Procedimento -

tagliate le cime del cavolo e lavatele bene…: scolatele e asciugatele bene, dopodiché frullatele per qualche secondo in un mixer finché avranno la dimensione dei grani di cous cous. Ora tagliate i pomodori a dadini, le carote a julienne e il porro a fettine sottile che poi sgranerete con le mani in modo che i “cerchietti” si dividano e si distribuiscano in modo più uniforme. Condite il Cous cous di cavolfiore con sale, pepe e olio extravegine e il gioco è fatto!

Cous cous di cavolfiore

- Valuta questa ricetta -


Cous cous di cavolfiore
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
11 commenti

11 commenti sul post:
“Cous cous di cavolfiore”

  • Anonimo ha detto:

    Ma il cavolfiore e le verdure in generale le lasci crude?

  • mhmhmhm, e poi che bella forchetta!!!!

  • @Anonimo: sì, si fa tutto a crudo…Ricordati di firmarti..;)

    @il cucchiaio magico: sai che quella forchetta era la forchetta che usava mio nonno? Non l'ho mai conosciuto, ma mia madre mi ha dato la sua forchetta e il suo coltelloper fare le foto e alla fine io le uso anche per mangiare. MI iace questo legame che si crea con lui…

  • Valentina ha detto:

    ma xkè anche i tuoi piatti + semplici sono così meravigliosi????sei una fata!!!

  • Barbara ha detto:

    Originalissimo! Una domanda, usi un cavolfiore particolare, che so.. piccolo e più tenero del solito, oppure si possono lasciar crude le cimette di un qualsiasi cavolfiore? Grazie!

  • Chez Silvia ha detto:

    Adoro el couscous!!! es un plato perfecto!!!Bss

  • @Valentina: grazie, sei troppo gentile!

    @Barbare: si usa un cavolfiore bianco qualunque, magari uno bello sodo…Comuqnue si può usare anche il cavolo nero, quello violaceo…

  • titty ha detto:

    hai ragione sembra proprio il cous cous!mitica!

  • pips ha detto:

    L'ho visto più volte e mi piacerebbe provarlo… dev'essere delizioso e anche colorato! Bellissima la luce delle foto 🙂

  • @Titty…e ti dirò che siccome il cous cous non è che di per se abbia tantissimo sapore, alla fine anche nel gusto può ricordarlo!

    @pips: ho provato a fotografare in una posizione diversa rispetto a quella che uso di solito ed è stato un bene..Anche io sono soddisfatta della luce di questa foto. Mi fa piacere ch epiaccia anche a te

  • Dolci Ricette ha detto:

    Ciao ti volevo invitare a partecipare al mio contest: Il dolce piu' peccaminoso!
    qui maggiori info:
    http://dolciricette.blogspot.com/2011/10/la-cucina-dei-7-peccati-il-dolce-piu.html

    Ti aspetto!!

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)