Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Spaghetti al trito di erbe aromatiche, zucchine e pinoli

Di: 26 commenti 26
Spaghetti al trito di erbe aromatiche, zucchine e pinoli

Probabilmente questo post non avrà un gran successo..Non so perché ma a quanto pare i primi piatti e spesso anche i secondi non hanno un grande audience, quantomeno non quanto brioche e lievitati vari, dolcetti, muffin e quant'altro, ma io ve lo rifilo lo stesso; primo, perché è una pasta veloce e fresca, molto estiva, secondo perché a me i primi piacciono un sacco e terzo perché sono molto orgoglioNa della foto che ho fatto...Quarto, vorremo mica fare tutti blog con dolci e basta? Non è semplice trovare sempre nuove pose suadenti ai nostri piatti e le foto finiscono sempre per assomigliarsi un po' tutte...Questa forse non sarà la foto più originale del mondo, però è venuta bene tanto che Mauro mi ha detto: "potrebbe essere la copertina del tuo libro di cucina"! Non che ci sia un mio libro di cucina pronto per essere pubblicato, ma è da un po' che molti miei amici mi dicono di provare a scriverne uno...Ora, la cosa mi piacerebbe moltissimo, non lo nascondo e credo che per un editore sarebbe già una bella cosa il fatto che alle foto posso pensare io...Un bel risparmio insomma...Se poi ci mettete che ho un blog su cui pubblicizzarlo e magari venderlo, ancora meglio.

Quindi, direte voi, che aspetti? Le cose che mi frenano sono due: 1 è il progetto...Se devo scrivere un libro voglio farne uno originale, con un progetto grafico e una struttura particolare, 2 e se ci perdo due anni di tempo e poi nessuno me lo pubblica? Il secondo dubbio in fondo è quello che mi preoccupa meno, nel senso che mi sa che mi divertirei molto a fare un libro e quindi se poi nessuno lo pubblica, pazienza...magari me lo autoproduco e lo vendo a qualche amico o conoscente (sempre che i costi non siano proibitivi)... Beh, ci sono un sacco di cose su diritti e cose varie che non so e su cui dovrei informarmi...Per ora il libro rimane un'idea, però continuo a pensarci e chissà...magari prima o poi...E voi lo comprereste un mio libro?

Questa è una di quelle paste che è nata strada facendo....le dosi quindi sono molto ad occhio...un pugnetto qua, un pizzico là, una spruzzatina di quello e un po' di quell'altro..Il bello però è proprio questo. Non serve una bilancia, e il condimento nasce mano a mano. Aggiustatelo come più vi piace seguendo i vostri gusti.

- Ingredienti -

  • 1 manciata di prezzemolo
  • 5 o 6 foglie grandi di basilico
  • la buccia di 1 zucchina
  • zeste di lime
  • 1 pugno di pinoli
  • olio extravergine
  • sale
  • peperoncino
  • 1 spolveratina di aglio in polvere
  • 160g di spaghetti

- Procedimento -

lavate e asciugate il prezzemolo e il basilico e tritateli finemente con la mezzaluna o al coltello, ma non con un mixer! Ora con un coltello affilato tagliate la parte esterna della zucchina prelevando solo la parte verde e poi tagliatela in brunoise ovvero a dadini minuscoli di 1 o 2 mm di lato; uniteli al trito di basilico e prezzemolo; aggiungete i pinoli tritati grossolanamente a pezzetti non troppo piccoli e le zeste di lime tagliate con il riga-limoni.
Ora aggiungete l’olio (deve essere abbondante altrimenti la pasta rimarrà secca) e aggiustate di sale e peperoncino.

Scolate la pasta e condite con il trito di erbe aromatiche

P.S. Vi piace la foto?

- Valuta questa ricetta -


Spaghetti al trito di erbe aromatiche, zucchine e pinoli
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
26 commenti

26 commenti sul post:
“Spaghetti al trito di erbe aromatiche, zucchine e pinoli”

  • cristina b. scrive:

    La foto? Stre-pi-to-sa!! Il mestolo mi ricorda quello in alluminio che usava sempre mia nonna toscana, chissà dov'è finito…
    Anche i tuoi spaghetti mi piacciono 😀

  • @Cristina…infatti il mestolo è vecchio! L'ho comprato apposta in una bancarella di roba usata perchè gli attrezzi che "odorano" di passato mi piacciono un sacco! Sono molto più affascinanti di quelli moderni…

  • Chez Silvia scrive:

    Me gustan mucho tus recetas!!! la foto es extraordinaria, me gusta la idea de presentación y como tu las cosas antíguas.
    Me piace la vostra cucina.
    Baci!!!

  • Ciao Martina, a noi invece sembrano una bellissima idea! profumati e freschi con le erbette, dolci con la zucchina ed un pò di pinoli per dar eun tocco di classe! è una idea che certo ti copieremo!!
    un bacione

  • Perla scrive:

    E invece a me piacciono molto i primi: potrei vivere di colazione e pasta! Per quanto riguarda i tuo libro, lo sai che puoi stampartelo da sola e venderlo online? Guarda qui: http://www.lafeltrinelli.it/fcom/it/home/Il-mio-Libro.html

  • Agata scrive:

    Martina sono stupendi questi spaghetti!! Li devo provare assolutamente!!
    La foto poi è MERAVIGLIOSA!! Per rispondere alla tua domanda: SI!! Io lo comprerei un tuo libro! Le ricette sono interessanti, le foto eccezionali e il tuo modo di scrivere mi cattura!! Sei giovanissima: prima o poi penso proprio che "sà da fare!!". Bacioni da Agata

  • @Chez Silvia: Grasias!!!!

    @Manuela e Silvia: grazie! Anch eio sono una da primo, anch ese non disdegno epr niente i secondi..:La carnazza mi piace un sacco!

    @Perla: grazie tantissimo della dritta!!! Non conoscevo questa possibilità, ma la trovo fichissima!!!! Chissà se è uan cosa abbastanza facile da fare o no…Ho guardato il libro e lì sembra semplice, però immagino che poi non sia così immediato…Mi piacerebbe conoscere qualcuno che l'abbia fatto per sapere quanta flessibilità abbia questa soluzione…Mi piacerebbe fare qualcosa di originale e bello, non una cosa precinfezionata….Però come partenza è una genialata! Magari passo alla feltrinelli e mi informo! Chissà se il progetto è adatto a un libro di cucina…Perchè un libro di cucina per essere bello ha bisogno anche di una buona carta che esalti la bellezza delle foto….Cmq mi informerò meglio …Grazie ancora!

    @Agata: grazie mille dell'incoraggiamento! Davvero compreresti il mio libro! Woow, che onore…Ti ringrazio tanto…

  • arabafelice scrive:

    Bellissima foto, e bellissima…posa, mi piace tanto quel mestolo.
    QUanto al libro, si che lo comprerei! Vedo che ti hanno gia' inviato il link all'iniziativa della Feltrinelli, secondo me e' un buon modo per iniziare…
    Ciao!

  • Valentina scrive:

    ti lascio un commento prorpio perchè ho notato anch'io che solo i dolci hanno successo! invece io adoro i primi!

  • Ele scrive:

    Io lo comprerei di sicuro!mi piacciono sia le tue ricette sia le foto.meravigliose!e poi vien proprio voglia di rifare e mangiare quello che proponi.Complimenti per la ricetta di oggi…la proverò =)

  • Lia scrive:

    Beh la foto è bellissima, parla da sola! Secondo me un tuo libro sarebbe una bella manna dal cielo, dopo le galatine tu sei la mia mentore!!!

  • Giada scrive:

    Ecco, io sono una fan dei primi piatti, e quando sono con erbe e in bianco li preferisco! Quindi mi piace il post, la ricetta e la foto…potrei essere una futura aquirente per il tuo libro.!!!

  • Commis scrive:

    Perchè mai non dovrebbe avere successo?? Il trito è invitante e stuzzicante! E la pasta è sempre la pasta! :) e io il tuo libro lo comprerei! :)

  • Marina scrive:

    La foto è bellissima e anche il mestolo (stavo per comprarne uno proprio domenica scorsa al mercatino) e per il libro, sono dell'idea che l'iniziativa Feltrinelli calzi a pennello, almeno per un primo progetto… facci sapere!

  • Cranberry scrive:

    aaaaaallllora cominciamo!
    Se scrivi un libro tu, sicuro avrà successo!
    Quindi premesso questo veniamo ai punti che hai citato!
    1) Si, comprerai il tuo libro, mi piacciono le tue foto e le tue ricette:D
    2) Hai ragione il libro deve essere originale, non i soliti libri, ce ne sono già tanti perchè dovrebbe aver successo il tuo…ma di sicuro lo sarà:)
    3) i costi sono abbastanza proibitivi se ti tocca autopubblicarlo, eprchè dipende molto dal tipo di stampa, copertina, formato, carta ecc….
    4) se trovi chi te lo pubblica invece è moooolto meglio!
    5) la pasta è carinissima! Anche io noto che le mie ricette di dolci e lievitati vanno più "di Moda" e raccolgono più successo, credo però che tutto sia legato al fatto che chi va su internet lo fa anche per cercare ispirazioni o tecniche che non sa fare, quindi nei dolci è più semplice trovarne. Ma i primi ti vengono benissimo!
    e poi lo mangerei al volo quel "coppino" come si dice da me, di pasta! 😀

  • @Arabefile: grazie Stefania! Se me lo dici tu che sei bravissima e amatissima allora mi faccio coraggio e lo scrivo!!! :)

    @Valentina: siamo in due allora…Che mondo sarebbe senza pasta!?

    @Ele: grazie per tutto quello che mi hai scritto e pèer i bei complimenti..E' bello sapere che le mie foto rendano giustizia alle mie ricette…Purtroppo si mangia prima con gli occhi e poi con la bocca e quindi una foto fatta bene conta!

    @Lia: ti ho conquistata eh, con le galatine..A proposito hai provato a farle?

    @Giada: tu rimani colelgata…e magari prima o poi ci sarà davvero un mio libro da comprare!

    @Commis: non lo so, per esperienza di solito quando pubblico ricette di primi piatti ho meno "successo". Mi fa piacere che tu sia una potenziale acquirente del libro!

    @MArina: Marina, sei sempre super gentile…Grazie davvero…Per il mestolo: come mai non l'hai preso?

    @Cranberry: grazie per le dritte, le delucidazioni e l'incoraggiamento..Quanto all'autopubblicazione immaginavo anche io che avesse costi proibitivi…Mi voglio informare megliosul discorso della feltrinelli!

    GRAZIE A TUTTE RAGAZZE SIETE SUPER!!!

  • Lia scrive:

    ancora non ho provato la tua ricetta, prima faceva troppo caldo e ora non ho il tempo materiale di cucinare, ma prima o poi…ho comprato un botto di latte in polvere…vedrai vedrai!!!

  • nonnatuttua scrive:

    Questa la faccio domani…è fantastica, è come piace a me – veloce, profumata, allegra – poi andrò a leggere le ricette degli altri primi che sono la mia passione.
    Se dovessi fare un libro con le tue ricette……beh, non ti conosco ancora bene ma da quello che ho visto, dando una veloce scorsa, sarei tra i primi ad acquistarlo!

  • @Lia: spero che ti vengano bene allora e aspetto il tuo respondo (con foto!)…;)

    @nonnatuttua: ma grazie! Mi fa piacere che tu voglia provare questa ricetta…Poi mi piacerebbe che mi dicesse se ti è piaciuta! E grazie anche per la fiducia sul libro…;)

  • Ma che bello il tuo blog!!!mi piace un sacco questa pasta nel mestolo 😀

  • Elena scrive:

    foto bellissime! brava!

  • @La gelida anolina: Grazie, piacere di conoscerti!

    @Elena: grazie!

  • Camiria scrive:

    In casa mia i primi piatti sono sempre graditi e se scrivessi un libro avresti tanto successo, lo so 😉

    Ah già, anche questo bel piatto è delicato e squisito

    1. Grazie della fiducia pe ril libro Camiria!!! Sì questo piattino è molto fresco ed estivo…;)

  • Anonimo scrive:

    Ti ho incontrata per caso ti sto' leggendo tutta.e imbottirei la famiglia di cibo per provare le tue ricette. Ti prego.. fai un libro…voglio sfogliarti,tenerti in cucina con me, sporcarti di farina e di ditate golose.voglio riempirti di post it e appunti.sei troppo bella per non divebtare un libro.e le tue foto poi….sei magica come irene di valdirose.
    Karima

    1. Ma grazie Karima, sei davvero troppo gentile! Sono felice che il mio blog ti piaccia così tamto e spero che sperimenterai le mie ricette con successo! Fammi sapere..Per il libro, magari! Mi piacerebbe fare un libro mio

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)