venerdì 9 settembre 2011

Muffin ai lamponi e cioccolato bianco per questo casual friday

Il casual friday, per chi chi di voi non lo sapesse è un'usanza inglese che permette ai lavoratori ingiacchettati e incravattati di abbandonare per un giorno la solennità dell'abito e svaccarsi vestendo panni più comodi, meno ingessati, più casual insomma. Non avrei conosciuto quest'usanza se non avessi lavorato per un annetto alla Vodafone, dove la pratica, pur essendo noi in Italia era in voga, assieme a tutta una serie di termini come briefing, consumer, team leade, dealer, know how, satisfaction index, gentlemen and ladies e quant'altro, da far impallidire la lingua italiana - che fa sempre figo infilare qua e là uno di questi termini anche a caso, basta metterli...Scusate l'ironia, ma sono sempre stata un po' insofferente alle gerarchie aziendali e a questa terminologia presa a prestito con quella classica esterofilia pecorona che solo noi riusciamo ad avere...Se solo penso che in Francia, un pc non è un pc ma è un ordinateur! Vabbè stamattina ero in vena di polemiche...Quanto al casual friday, mi è venuto in mente perché oggi è venerdì, non c'è un'altra ragione..La ricetta l'ho presa da qui e ho apportato piccolissime variazioni nel peso degli ingredienti. Mi ispirava e l'ho provata...




































Ingredienti (per 12 muffin):

280g di farina 00
1 uovo
9g di lievito chimico per dolci
2g di sale
120g di zucchero
85g di burro fuso
125g di lamponi
100g di cioccolato bianco
240g di latte (sarebbero 240ml, ma li ho pesati e più o meno pesano 240g)
granella di zucchero (la ricetta non li prevede, sono una mia aggiunta)



Preparazione:

Accendete il forno a 190°. Setacciate la farina con il lievito, il sale, lo zucchero. Aggiungete il cioccolato in gocce (oppure tagliate una barretta a cubetti di un paio di mm di lato). A parte, in un'altra terrina sbattete le uova con il latte e unitevi il burro fuso, ma non caldo. Ora versate gli ingredienti umidi su quelli secchi e mescolate quel tanto che basta ad amalgamarli e non di più. Il composto deve rimanere grumoso: questo garantirà dei muffin morbidi e leggeri. Unite ora i lamponi e incorporateli delicatamente senza schiacciarli. Mettete il composto in frigo e lasciatecelo circa mezz'ora. La ricetta non prevede questo, ma io ho notato che facendolo i muffin sviluppano meglio la tipica cupoletta...L'ho imparato dalle madeleine: da qualche parte avevo letto che l'impatto dell'impasto freddo con il forno caldo fa si che si formi la cupoletta che li contraddistingue. Infilate i pirottini negli appositi stampi da muffin e riempiteli con l'impasto..Normalmente in tutte le ricette troverete scritto di riempire fino a 3/4, ma invece, secondo me, per avere dei bei muffin spumeggianti bisogna riempire i pirottini fino al bordo. Spolverare la superficie con la granella di zucchero e infornare per circa 25 minuti, ma fate la prova stecchino.

23 commenti:

  1. Ma quanto sono belli questi muffin! E devono essere anche squisiti! La prossima volta proverò ad aggingere il riposo in frigo, sono curiosa di vedere come vengono! Buona gionata! :)

    RispondiElimina
  2. anche io so bene cosa sia il casual Friday, per esempio, oggi sono in ufficio con jeans, camicia e scarpe sportive, cosa che negli altri giorni della settimana è assolutamente proibito. E' vero, siamo un popolo di esterofili, ma a volte, come in questo innocuo caso, non è poi così male. Almeno abbiamo uno sfogo dopo aver passato 5 gg di fila con loro, cara gente eh (dopotutto mi danno il pane per vivere), ma spesso prevale il loro lato di colonialisti e conquistatori che, diciamocela tutta, ci fa scaldare come non mai!
    sono ghiotta di muffins e ascolterò il tuo consiglio sul riposo, baci!

    RispondiElimina
  3. Che splendida visione e che voglia di mordere! Trovo che il tuo blog sia veramente molto, molto carino e ben curato e le ricette sempre sfiziose ;-)

    Prendero' sicuramente spunto, intanto sei nella mia blogroll ;-)


    a presto,
    Anny

    RispondiElimina
  4. buonissimi questi muffin!
    sarebbero perfetti per il mio contest:
    http://idolcidicaia.blogspot.com/2011/08/il-mio-primo-contest-usa-sweet-usa-il.html
    buona giornata

    RispondiElimina
  5. Quella del riposo in frigo dell'impasto non la sapevo! Ottimo, proverò sicuramente! Grazie del consiglio e.. ottimi muffin! :P

    RispondiElimina
  6. che belli questi muffins.... e grazie questa virgola di cultura che ci hai regalato!!! Io non sono inglese e non vesto mai elegante per andare in ufficio, però mi sono imposta il "gonnaday" e quindi per una volta alla settimana abbandono i pantaloni e vesto solo gonne....
    baci

    RispondiElimina
  7. Interessante il suggerimento del frigo. La prossima volta ci provo anche io. Brava Marty!
    Solo Terry

    RispondiElimina
  8. Buonissimi!e cmq noi in ufficio abbiamo il casula friday...una cavolata assurda!

    RispondiElimina
  9. Mmmmm che bontà solo a vederli mi viene una faminaaa :P

    Se ti và passa a trovarmi ti aspetto!

    http://cupcakes-site.blogspot.com/ ♥

    RispondiElimina
  10. Veramente fotogenici e sicuramente tanto appaganti da rimetterti nella giusta "carreggiata".... Buon week end.

    RispondiElimina
  11. Ho appena pubblicato l'apertura di un contest sul cioccolato e questi tuoi splendidi muffin ai lamponi e cioccolato bianco sarebbero perfetti per parteciparvi !!
    Ciao e buona serata

    RispondiElimina
  12. allora io voglio che sia sempre venerdì. Bellissimi e immagino buonissimi!

    RispondiElimina
  13. bella idea, lamponi e ciocolato bianco!

    RispondiElimina
  14. @Commis: io ho fatto due infornate e ho notato che la seconda, quelal con riposo in frigo era venuta meglio...E comunque, siccome l'impasto si indurisce un po' io lo trovo anche più comodo da distribuire nei pirottini...

    @Chez Silvia: gracias!!!

    @Francesca: hai ragione, il casual friday tutto sommato è una cosa innocua...era una scusa per lamentarmi un po'..;)

    @Mary: grazie!

    @Anny: grazie per tutto! E' sempre piacevole sentirsi dire che il proprio blog piace...In fondo ci metto dell'impegno e sono contenta che venga ripagato da complimenti come il tuo..

    @Caia: grazie, poi vado a dare un'occhiata..

    @Valleaz: in realtà non l'ho trovato scritto da nessuna parte...GHo rpovato io sulla base di quanto avevo letto per le madeleine e ha funzionato...

    @Mara: forte il donnaday! Io eprò dovrei fare l'uomoday, perchè porto solo gonne! I pantaloni li porterei volentieri, ma mi stanno da schifo!

    @Terry: grazie Terry, prova e poi dimmi!

    @Francy: grazie!

    @Valentina: allora è un'usanza diffusa!

    @Cuppy: ho fatto un giro nel tuo blog...Bello!

    @Letizia: eh sì, rinfrancanti...;)

    @La cucina di Esme: ci faccio un giro allora!

    @Kika: e sempre venerdì sia! :)

    @pips: yummissimi!

    @Tamara: anche a me hanno ispirato....Provali...;)

    RispondiElimina
  15. Ciao, piacere di conoscerti, mi unisco volentieri ai tuoi followers, trovo il tuo blog davvero bello e interessante. Complimenti.
    Alla prossima
    Concetta

    RispondiElimina
  16. @Concetta: piacere mio!!! Grazie e benvenuta!

    RispondiElimina
  17. i muffin mi fanno sempre gola, questi in particolare! d'accordo con la polemica linguistica, che ci vuoi fare, oggi in tutte le grandi aziende è così.. a me certi termini tipo schedulare e briffare fanno proprio orrore.

    RispondiElimina
  18. da oggi lascerò commenti e soprattutto chiederò consigli. ciao da rosi

    RispondiElimina
  19. Ciao Rosi! Ce l'hai fatta! Mi fa piacere! Allora spetto i commenti!

    RispondiElimina

Per lasciare un commento se non hai un account google o un tuo blog, clicca su Anonimo, ma poi ricordati di firmare!
Ogni commento è gradito ...anzi...auspicato!!!.....;)

Scarica l'App di Trattoria da Martina