Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Speedy pizzette di pancarrè

Di: 15 commenti 15 Difficoltà: facile
Speedy pizzette di pancarrè

Di questa ricettina ci contendiamo la paternità io e il mio ex....Lui dice di essere stato lui a inventarle. Io non me ne ricordo e dico di essere stata io...Beh, di chiunque sia l'invenzione, io ve le propongo perché non solo sono buonissime, ma si fanno anche in poco tempo e dandogli una forma carina tagliando il pancarrè con dei tagliabiscotti sono perfette anche per un buffet (io non uso proprio il pancarrè, ma il pane americano. Lo prendo da lidl. E' più buono e non ha l'alcool come conservante rispetto ai bauletti del Mulino Bianco). Io ho usato un tagliabiscotti della Decora, perché quelli che ho sono grandini e ben si adattavano a meno che non vogliate fare delle pizzette per un finger food e allora vanno bene anche i tagliabiscotti piccoli. Forse a pensarle così non danno l'idea di essere buone e invece vi posso assicurare che sono una garanzia. Io quasi quasi le preferisco alla pizza, perché sono croccanti e friabili...Io le ho condite solo con origano o cipolla di tropea, ma potete mettere olive, peperoni, salsiccia, carciofini. Tutto quello che volete!

- Ingredienti -

  • qualche fetta di pane americano (tipo pancarrè)
  • polpa di pomodoro
  • mozzarella
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

- Procedimento -

accendete il forno a 200°. In una terrina versate della polpa di pomodoro e frullatela velocemente con un minipimer: non è indispensabile, ma aiuta a stendere più facilmente il condimento sulle pizzette.

Irrorate la polpa con l’olio e aggiustate di sale e pepe. Mescolate bene.

Adagiate le fette di pane americano su una teglia del forno (se volete dargli una forma particolare tagliatele prima con un tagliabiscotti) e conditele con la polpa condita, poi spezzettate una mozzarella con le mani strizzandola bene in modo che perda gran parte dell’acqua.

Sistemate la mozzarella sopra le pizzette di pancarrè, poi spolveratele con l’origano o con il condimento che preferite e qui potete sbizzarrirvi con la fantasia. Quando il forno avrà raggiunto i 200° infornate per il tempo necessario affinché le pizzette diventino croccanti e friabili. Sfornate e gustatele…Vi assicuro che queste pizzette di pancarrè sono buonissime e si fanno in un attimo.

E’ una delle mie ancore di salvezza per quando ho voglia di qualcosa di sfizioso e non ho niente per cena.

- Valuta questa ricetta -


Speedy pizzette di pancarrè
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
15 commenti

15 commenti sul post:
“Speedy pizzette di pancarrè”

  • carinissimi! …e talmente semplici che ci si dimentica di farli. Grazie per avermeli riportati alla memoria. Mi serviva giusto giusto un'idea del genere per mercoledì sera.

  • Mirtilla ha detto:

    sembrano sfiziosissime!!alla prima occasione voglio provarle!!

  • Anna Savino ha detto:

    carino! bello per fare l'aperitivo anche… quando non hai tanto in frigo questo è un idea perfetto! brava

  • titty ha detto:

    Ma che idea semplice e gustosa! e poi anche veloce..insomma perfetta ;))
    Quoto tutto quello che hai detto sul nucleare! BRAVA!!

  • Tery ha detto:

    Buoneee! Che ideuzza sfiziosissima!!

  • Zia Elle ha detto:

    Ottime, buone per un antipasto o un aperitivo!

  • Stefania ha detto:

    Hai ragione, l'aspetto non ne rende la bontà. Sono una di quelle idee veloci e gustose per preprare una cena dell'ultimo minuto!

  • Marina ha detto:

    Per me sono molto graziosi questi fiori – pizza! Grazie per l'idea
    buona giornata Martina

  • Martina ha detto:

    Idea carina e veloce che sicuramente farà impazzire mio figlio…e non solo lui 🙂

    grazie!
    Martina
    p.s. l'idea non può essere stata che tua, altro che dell'ex 😉

  • Laura ha detto:

    quoto soprattutto l'ultima frase!!! favolose! e poi, di chi sia la paternità, meno male che siano state inventate 😉
    baci!

  • @a piedi nudi sul divano: quindi le facevi anche tu? In effetti sicuramnente qualcun'altro avrà pensato di fare la stessa cosa…

    @Mirtilla: provale e poi dimmi se ti sono piaciute…Mi raccomando cuocile bene. Devono dievntare croccanti

    @Anna Savino: esatto…vanno benissimo anch eper un buffet o un aperitivo

    @ Titty: che bello che la pensi come me sul nucleare! Mi raccomando andiamo a votare!

    @Tery: eh si! sono moooolto sfiziose. davvero!

    @zia elle: esatto!

    @Stefania: si, mi hanno salvato spesso da un digiuno annunciato…;)

    @Marina: grazie a te per il passaggio! Provale!

    @Martina: Hihihi…chissà…in efeftti potrebbe essere una sua invenzione…diciamo che l'abbiamo inventate insieme…In fondo siamo rimasti in ottimi rapporti..

    @Laura: sono un salvacena!

  • una grande e velocissima idea! merci!

  • Cranberry ha detto:

    mmmmm…potrebbe essere un 'idea carina e soprattutto veloce invece delle pizzette classiche!
    Ho da preparare un menù per degli invitati alla festa di laurea di mia sorella…quasi quasi….le provo!

    Ok, sto provando quasi tutto quello che pubblichi!:P
    e aproposito, ho usato la tua ricetta della pasta bisquit, un po diversa perchè al cacao, ma è venuta buonissima
    grazie mille ^_^
    se vuoi vederti la ricetta ti lascio il link:
    http://cappuccinoandcornetto.blogspot.com/2011/06/rotolo-al-cacao-con-ganache-al-miele-di.html

    ciao ciao e grazie ancora

  • Marina ha detto:

    Ciao Martina, sai che io facevo spessissimo queste pizzette ai miei figli per merenda qualche anno fa? Era da tempo che non ci pensavo e me le hai fate tornare in mente.
    E grazie per la dritta sul pane.

  • @Cran: davvero stai provando un sacco dsi mie ricette? quali altre hai provato? Te fotografa che ti metto tra le "mie ricette fatte da voi"!

    Secondo me le pizzette sono ideali per un buffet di laurea…Sono meno grasse delle pizzette di pasta sfoglia o di quelle di pasta di piazza e si fanno velocemente, così ti rimane più tempo per preparare tutto il resto. Tra l'altro potresti anche preparale in anticipo e surgelarle una volta cotte, poi le scaldi per un po' e sono buone come appena fatte.

    @Marina: a sì?Le facevi anche tu? E' vero che sono buonissime?

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)