Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Maccaruni al ferro al ragù di peperoni e arrosto di maiale

Di: 17 commenti 17 Difficoltà: facile
Maccaruni al ferro al ragù di peperoni e arrosto di maiale

Questa è la classica ricetta del riciclo, che però ha prodotto una delle più buone paste che io abbia mai mangiato...E' andata così. Avevo fatto un arrosto di maiale in carta fata e ne erano avanzate due belle fette che però erano troppo poche per una cena per due, quindi il giorno dopo mi sono detta: perché non usarle per fare un buon sughetto? Il risultato è stato strepitoso...Se ci ripenso mi viene ancora l'acquolina in bocca.... Non aggiungo altro, però vi consiglio vivamente di provare.

Maccaruni al ferro al ragù di peperoni e arrosto di maiale

 

Per i maccaruni al ferro (o Busiati):

se volete farli in casa la ricetta la trovate qui. Sotto il video per imparare a farli in casa.

Ingredienti per il ragù (per 2 persone):

180g di maccaruni al ferro (o Busiati)
1 peperone grande
1 cipolla di tropea di medie dimensioni
2 fette di arrosto di maiale
olio extravergine
sale

 

Preparazione:

tagliate il peperone a striscioline sottili. Tritate finemente la cipolla e soffriggetela nell’olio. Quando la cipolla si sarà ammorbidita aggiungete i peperoni e cuocete finché saranno morbidi e quasi cotti. Spezzettate al coltello l’arrosto e versate sopra i peperoni…Saltate in padella facendo insaporire bene. Scolate la pasta al dente e versatela nel ragù con un paio di cucchiai di acqua di cottura….Buonissimi!!! Provateli e non ve ne pentirete…

- Valuta questa ricetta -


Maccaruni al ferro al ragù di peperoni e arrosto di maiale
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
17 commenti

17 commenti sul post:
“Maccaruni al ferro al ragù di peperoni e arrosto di maiale”

  • raffy scrive:

    che spettacolo questo primo piatto, splendido, gustoso, genuino!!

  • Chamomile scrive:

    Ciao!
    Complimenti per questa invitante ricetta, ma soprattutto per il vasto e creativo blog, che di certo continuerò a seguire con piacere.
    A tal proposito, sperando non ti offenda, aggiungo Trattoria da Martina tra i miei preferiti, augurandomi che un giorno faremo conoscenza.

    Un sorriso.

  • Letiziando scrive:

    Una vera squisitezza che mi piacerebbe assaggiare anche alle sette del mattino. Troppo golosa?

  • sulemaniche scrive:

    che bontà, mi ricordo mia nonna che li preparava..e poi tutte le credenze popolari sul maccherone predittivo del sesso del nascituro..un'alone di magia intorno a queto particolare tipo di pasta che ai miei occhi è davvero unico!

  • @Raffy: grazie! Sai che è veramente buonissimo!

    @Chamomille: piacere di conoscerti anche se solo vistualmente. Figurati! Per em è un piacere se metti il mio blog tra i tuoi preferiti!!!

    @Lety: magari alle 7 del mattino il peperone ti torna un po' su, ma buona è buona anche a quell'ora…;)

    @sulemaniche: non conscevo il retroscena che circondava questa pasta! Carina sta cosa…Mi piacerebbe sapèerene di più. Da cosa si deduceva se il bambino era maschio o femmina?

  • Lo Ziopiero scrive:

    Bellissimo il filmato (e anche la scelta della musica)!!!
    Brava!!!
    :)))

  • Marina scrive:

    Quelle mani che lavorano sono le tue?! Complimenti Martina, per il riciclo e per l'operosità. Bacio

  • neve di marzo scrive:

    davvero mi commuovo difronte a questa ricetta,dei busiati ne ho sentito molto parlare e li ho visti fare una volta,tu sei stata bravissima,complimenti!

  • luna scrive:

    ma sai che il ferro ce l'ho anch'io, però non l'ho mai usato? O_o mi sa che devo rimediare!!! 😀
    La tua pasta sarà stata strepitosa! mhhhhhmmmmmmmmm vabbè meglio che chiudo altrimenti mi viene fame e l'arrosto di maiale lo faccio io in spiaggia!!! ahahahahah baci

  • pips scrive:

    già, sembra davvero buonissima questa pasta… bella foto!

  • sulemaniche scrive:

    dunque mia nonna è della provincia di potenza, ma ad essere sincerissima è stata la mia bis nonna a insegnarci come si girano, lei utilizzava il ferretto dell'ombrello, quelli che sono stondato come i quadrati, pertanto diceva andiamo a fare 2 maccaruni au ferriceddu! la tradizione vuole che lasciando cadere il maccherone nell'acqua che bolle la posizione che assume è predittiva, perciò se cade orizzontale è maschio se resta verticale è femmina…le tradizioni mi affascinano ma non ci credo…cmq in maccherone veritas..non ha mai sbagliato!

  • @ Marina: sì! Sono le mie mani ciocciottelle…;)

    @Nove di marzo: Grazie! A em piace tanto rispolverare le antiche tradizioni che rischiano altrimenti di perdersi nel frastuono della modernità….

    @Luna: se hai il ferro prova! Io mil ferro non ce l'ho e ho fatto tutto con un bastoncino di legno di quelli per fare gli spiedini….Ma se hai il ferro il lavoro dovrebbe essere anche più facile…perchè il ferro a differenza del legno è impermeabile…

    @pips: grazie!

    @Sulemaniche. coem mi piacciono questi spaccati di tradizione popolare….E' troppo bella sta cosa del maccherone predittivo…Anche a me hanno consigliato di usare il ferretto dell'ombrello, però non posso schiantare un ombrello epr prenderlo…Appena se ne sderena uno lo faccio a pezzi e mi impossesso del mitico ferretto…Anche se il mio ombrello attuale è cinese e non so se le stecche sono buone per lo scopo….!

  • cooksappe scrive:

    sembrano vermoni!! ^^

  • sulemaniche scrive:

    ahahaha…capisco alla grande il problema…! il ferro deve essere quadratoso ( termine tecnico !?!?)…caccia all'ombrello perfetto allora!

  • @Cooksappe: hihihi…hai ragioen

    @Sulemaniche: esatto il termine tecnico per il ferro, tramandato da generazioni di nonne che fanno i maccaruni in casa è proprio "quadratoso"…Hihihi…

  • Passiflora scrive:

    mai sottovalutare il potere degli avanzi! e poi maiale e peperoni, yummmmm! :-)

  • Suzy scrive:

    Che meraviglia, pensa che avrei voluto farli anche io da tempo ma non sapevo da che parte iniziare!
    Si assomigliano se non mi sbaglio ai pici?
    comunque sembrano veramente ottimi, bisogna che provi anche io!
    Chissà se con gli avanzi dell'arrosto di vitello vengono buoni uguale!

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)