Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Biscotti cocco e lime dedicati all’Aquila

Di: 16 commenti 16 Difficoltà: facile
Biscotti cocco e lime dedicati all'Aquila

Oggi sono passati due anni dal terremoto dell'Aquila e voglio approfittarne per fare un saluto e dare un incoraggiamento agli aquilani che sono stati colpiti due volte, una dal terremoto e una seconda dall'indifferenza che è seguita al clamore iniziale, quando la notizia faceva audience e il premier si faceva bello mostrando le nuove case ricostruite. Ora, se qualcuno non lo sapesse, le case sono state costruite intorno alla vecchia città mentre del centro dell'Aquila, della sua identità, della sua storia, non sono rimaste che macerie, che sono le macerie di vite spezzate, di ricordi sommersi dalla polvere dei crolli, di pezzi di vita che non verranno mai più recuperati e che lasceranno cicatrici indelebili in chi li ha persi. Non so se sapete che chi ha vissuto nelle tendopoli montate dalla protezione civile era sottoposto a un regime militare, doveva chiedere il permesso e dare una giustificazione per uscire. Guardatevi questo spezzone di Draquila, il film-documentario realizzato da Sabina Guzzanti:

E anche questo:

Mi faceva piacere ricordare questo evento e insieme colgo l’occasione anche per ricordare i terremotati giapponesi di cui quasi già non si parla più perché altrimenti si dovrebbe ricordare il disastro ambientale prodotto dalle centrali nucleari e in questo momento, in cui devono a tutti i costi convincerci che una centrale nucleare è il futuro dell’Italia, proprio non fa gioco forza. Certo il mio post non aiuterà nessuno, però secondo me è un segnale che aiuta a sconfiggere l’indifferenza, l’ignavia e l’egoismo e sono convinta che tanti piccoli gesti sommati possono cambiare il mondo.

I CARE

Questi biscottini al lime li dedico all’Aquila, al Giappone e a tutti quelli che soffrono

 

Biscottini cocco e lime

 

Ingredienti:

250g di farina 00
125g di burro
125g di zucchero
1 uovo
1 cucchiaino di estratto di vaniglia (o i semi di una bacca)
scorza grattugiata di 1 lime
1 pizzico di sale
75g di farina di cocco disidratato
2 cucchiai di latte
1 cucchiaino di lievito istantaneo per dolci

farina di cocco per spolverare la superficie dei biscotti

 

Preparazione:

preriscaldate il forno a 180°. Nell’impastatrice con il gancio a frusta o con uno sbattitore elettrico, montate il burro con lo zucchero e l’estratto di vaniglia (o i semini di una bacca) fino ad ottenere un composto spumoso, aggiungete l’uovo, il latte e il lime e continuate a sbattere finché si saranno amalgamati, dopodiché aggiungete la farina e il lievito setacciati e infine il cocco e il sale e mescolate con un cucchiaio di legno o nell’impastrice sostituendo il gancio a frusta con quello a foglia. Ricoprite una teglia con della carta forno. Formate con l’ìimpasto ottenuto delle palline di 3cm di diametro circa, appoggiatele sulla teglia e schiacciatele leggermente distanziandole di circa 2cm l’una dall’altra. Spolverate la superficie con la farina di cocco, premendo leggermente sulla superficie perché rimanga attaccato. Infornate per circa 13/15 minuti. Sfornate. Lasciate raffreddare per 5 minuti sulla teglia e poi trasferite i biscottini su una gratella fino al completo raffreddamento.

Vi lascio con questa canzone che mi emoziona sempre e che è l’esempio di come uniti si può fare qualcosa di buono:

NON C’E’ FUTURO SENZA LA MEMORIA DEL PASSATO

- Valuta questa ricetta -


Biscotti cocco e lime dedicati all’Aquila
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
16 commenti

16 commenti sul post:
“Biscotti cocco e lime dedicati all’Aquila”

  • vesselinkata scrive:

    amo molto il cocco, infatti questa combinazione di cocco e lime mi tenta tantissimo. :)

  • Anna Savino scrive:

    molto interessante! perfetto per la primavera.. un po di tropicale è un po di citrus!

  • (m)E-Food scrive:

    il lime mi piace molto. Molto invitante anche la foto!
    A presto,
    Dessi

  • cristina b. scrive:

    bravissima, hai fatto bene a dedicare un post all'Aquila. e con molto interesse mi sono guardata il video dal film della Guzzanti… "Il mare è fatto di gocce": sono convinta che ogni piccolo gesto ha la sua importanza! grazie, un bacio

  • Cristina, la penso proprio come te! Secondo me l'indifferenza produce i più grandi disastri. Il fatti di interessarsi significa preoccuparsi e se tutti si preooccupano il mondo va meglio

  • Cleare scrive:

    parto dalla ricetta: i biscottini con lime e cocco son perfetti per questo periodo e son anche molto carini!
    Condivido il tuo pensiero sia sull'Aquila sia sul Giappone. Io ho molti amici aquilani e mi si stringe il cuore a pensare a quanto era bello e vivo quel territorio..come al solito c'è chi se ne approfittato, che ha promesso e nn mantenuto e tanti, troppo, ancora vivono in albergo a chilometri di distanza dalla loro terra natia. In Italia si sprecan troppi soldi per cose che potrebbero essere risparmiate, si spende troppo e si incassa poco (l'evasione fiscale è una piaga del nostro paese) e finchè ci saranno i furbetti grandi e piccoli che siano il nostro rimarrà un paese sempre più povero, più egoista, più disordinato.
    E la tragedia del giappone è nascosta non solo dai media italiani ma anche da quelli internazionali, il che è inaccettabile. E noi l'unica cosa che possiamo fare è continuaare a parlarne perch nesduno dimentichi..

  • Grazie Cleare, hai ragioen, è epr questo che ho voluto fare un post apposito, perchè non c'è futuro senza la memoria del passato

  • piccoLINA scrive:

    Condivido in pieno il post!

    Bellissimi anche i biscottini!
    Buona giornata
    Paola

  • Mirtilla scrive:

    che bellissimo post,sensibile e dolce..
    un bacione

  • Zia Elle scrive:

    Graziosi i biscottini, mi associo alla tua dedica…

  • Angela scrive:

    Un gesto anche se piccolo come un biscotto va sempre fatto, per tenere sempre sotto la luce del riflettore i problemi che non si aggiustano. Due anni e ancora chi soffre.

    Ps bravissima ovviamente nella realizzazione della foto, non sai quanto ti invidio 😛

  • Sono contenta che abbiate apprezzato il post…ci tenevo…..
    @Angela: grazie per le foto…Pensa che io non sono mai pienamente soddisfatta…

  • Titti scrive:

    Hai fatto bene a ricordare i terremotati dell'Aquila di cui ormai si parla troppo raramente!
    Per quanto riguarda i biscotti, devono essere veramente buoni! Doppiamente brava!

  • ilcucchiaiodoro scrive:

    Un dolce dono per non dimenticare….

  • Silvia scrive:

    Ciao Martina, ho fatto anche questi!
    :)
    http://www.flickr.com/photos/aristobimba/5616366612/in/photostream

    Sei una continua fonte di ispirazione…

  • Ciao Silvia! Ti sono piaciuti i biscottini? A quanto vedo ti osno venuti perfetti! Brava!
    Se ti fa piacere mandami la foto all'insdirizzo mail che trovi in alto nella colonna di destra e ti inserisco qui:
    http://trattoriadamartina.blogspot.com/p/le-mie-ricette-fatte-da-voi.html

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)