Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Maccheroni al ferro (Busiati) con sugo di topinambur e zucchine croccanti

Di: 12 commenti 12
Maccheroni al ferro (Busiati) con sugo di topinambur e zucchine croccanti

Questa volta il mio fruttivendolo ha toppato..Eh sì, perché quando gli ho chiesto i topinambur, perché volevo provarli, dato che non l’avevo mai assaggiati, la sua risposta è stata: “Mo lassa ban perder, comprati ben un carciofo piuttosto”. A detta sua il topinambur non sa di niente e non vale proprio la pena utilizzarlo in cucina…E meno male che non non gli ho dato retta! Per dirla tutta assaggiandolo da crudo un gran sapore, il suddetto tubero non ce l’ha, anche se la sua croccantezza secondo me lo rende comunque un ottimo ingrediente da unire a un’insalata. E cotto? Cotto ha un gusto che a me è piaciuto tantissimo…certo non ha un gusto di quelli forti forti…è delicato e ha un sentore di carciofo, ma anche di patata. Come consistenza è più vicino alla patata, anche se non credo contenga amido e almeno non nella quantità che ha la patata. Fatto sta che alla fine ne è uscito fuori un piatto buonissimo e grazie al connubio con le zucchine croccantine, da rifare assolutamente.

Ingredienti per 2/3 persone:

300g di maccheroni al ferro homemade
3 radici di topinambur
la parte esterna di una zucchina
1/2 cipolla media
sale, pepe
olio evo
(peperoncino)



Preparazione:

mettete a bollire l’acqua per i maccheroni. In una padella tipo wok o di quelle antiaderenti per saltare la pasta, soffriggete la cipolla tagliata finemente a fuoco vivace…Quando la cipolla comincerà ad ammorbidirsi e a imbiondirsi, aggiungete un filo di acqua. In questo modo la cipolla tira fuori l’amido e si crea una sorta di cremina. A questo punto aggiungete il topinambur tagliato a dadini e aggiustate di sale e pepe. Continuate la cottura a fuoco vivace aggiungendo di tanto in tanto, quando i topinambur dovessero cominciare ad attaccarsi alla pentola dell’acqua dalla casseruola in cui dovrete cuocere i maccheroni. I topinambur sono molto tosti e ci vuole un po’ perché si ammorbidiscano…quindi dovrete cuocere per circa una ventina di minuti. Mentre i topinambur si cuociono, tagliate con un spelucchino delle striscie di buccia di zucchina (la parte più croccante perché meno acquosa)  e poi tagliatele a listarelle. Quando i topinambur si saranno ammorbiditi, aggiungete le zucchine e saltatele velocemente in modo che non perdano la loro croccantezza. Scolate i maccheroni al dente e saltateli in padella con il sugo preparato….Sono una delizia!

- Valuta questa ricetta -


Maccheroni al ferro (Busiati) con sugo di topinambur e zucchine croccanti
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
12 commenti

12 commenti sul post:
“Maccheroni al ferro (Busiati) con sugo di topinambur e zucchine croccanti”

  • Mirtilla scrive:

    e mi proponi anche il topinambur oggi…e io mica rifiuto!!!
    ottimo questo bel piatto :)

  • paola scrive:

    buonissima questa ricetta! sabato la provo di sicuro. che altri tipi di pasta mi consigli??? ciaoo paola

  • E' la prima volota che lo provo e mi è piaciuto tantissimo!

  • Paola, li puoi fare con i bucatini, gli spaghetti…Pasta luunga comunque…Mi osno piaciuti un casino…Mi racomando non cuocere troppo la parte esterna della zucchina..:Devi saltarla in velocità perchè rimanga scrocchierella…

  • Caroline B. scrive:

    Yum! I carciofi appena a casa. Pasta sembra favoloso. Prendo nota della ricetta e ti commento quando ho provato. ciao! Caroline B. (Canada)

  • E meno male che non hai dato retta al tuo fruttivendolo! Devo provare anch'io a preparare i "busiati!" Con le zucchine non li ho mai provati, ma nel risotto o in uno sformato sì e sono davvero ottimi…
    P.S. ho in programma di fare i tuoi pancake…

  • maria luisa ♥ scrive:

    Molto originale questa ricetta, complimenti…volevo anche dirti che…In cucina da malù festeggia il suo compli-blog, se ti va iscriviti, c'è in palio anche un regalino, c'è tempo fino al 28 febbraio….ti aspetto…clicca qui…Malù…http://incucinadamalu.blogspot.com/2011/01/candy-di-compleanno.html.

  • @ Ale on the Kitchen: poi mi dirai come sono venuti i pancake..anzi fotografali che ti metto qui:
    http://trattoriadamartina.blogspot.com/p/le-mie-ricette-fatte-da-voi.html

  • Marco Ferretti scrive:

    e io dove lo prendo il "toppinamur" ?

  • Anonimo scrive:

    ciao Marty..
    e pure il topinambur… maccheèèèè??
    Perché non aggiungere la fotina del "coso" da crudo..? vabbè.. vabbè.. me lo cerco online…

    MMMmmm… il piatto è invitantissimoo.. brava
    besitos
    Linda

  • saretta m. scrive:

    Credevo di essere l'unica pazza ad averlo assaggiato crudo e infatti nel mio recente post con il tubero in questione come ingrediente avevo omesso quel particolare, e invece vedo che sono in buona compagnia…Hai sentito che differenza da cotto?!?A me è piaciuto da matti e spero domenica di riuscire a farci un altro piattino. Interessante e goloso questo tuo primo. Un bacione

  • @ Marco….Ahahah…

    @Linda: io l'ho preso dal mio fruttivendolo, ma l'ho visto anche da Esselunga. Se a Roma c'è l'Essekunga sei a cavallo…Cmq il topinambur è un tubero…L'aspetto è quello di una radice un po' bitorzoluta…E' questo:
    http://www.agraria.org/coltivazionierbacee/topinambur.JPG
    Provalo Linda…è veramente buono

    @Saretta: sembra quasi impossibile pensare che da cotto diventi così tanto più saporito…Da crudo in effetti è veramente insapore…forse ha un leggerissimo sentore di cocco…anche come consitenza…Adesso mi vado a vedere che ricettina avevi fatto tu col topinambur che m'è sfuggita…

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)