Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Caponata di melanzane

Di: 6 commenti 6 Difficoltà: facile
Caponata di melanzane

Eccomi di ritorno dalle feste..la caponata di melanzane è un piatto che mi piace tantissimo. Quest'anno l'ho preparata prima di Natale, perché era uno degli elementi che volevo mettere nei cesti di Natale come regalino...Spero che piaccia anche a chi l'ha ricevuta! Intanto vi so la ricetta e ....se la fate poi mi direte che ne pensate...Questa ricetta l'ho presa dal libro della Tommasi ed. "La cucina Siciliana", ma l'ho rivisitata a modo mio.

- Ingredienti -

(per 20 porzioni)

  • 2 melanzane tonde molto grandi (circa 10/12 cm di diametro) con la buccia viola chiaro
  • 4 spicchi di aglio
  • 4 pomodori pelati
  • 2 gambi di sedano
  • 1 scalogno
  • 100g di olive verdi denocciolate
  • 100g di olive nere denocciolate
  • 2 cucchiai di capperi dissalati2 cucchiai di capperi dissalati
  • 150g di uvetta
  • 50g di pinoli
  • 1/2 bicchiere di aceto di vino bianco o aceto di mele
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 6 o 7 foglie di basilico
  • olio di arachidi per friggere
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe
per circa 6 o 7 vasetti da 200ml

- Procedimento -

tagliate le melanzane a dadini, metterle in uno scolapasta molto capiente, cospargetele di sale grosso. Coprirle con un peso e lasciatele così per almeno 2 ore, questo per togliere il sapore amarognolo;
dopodiché sciacquatele, strizzatele bene e asciugarle con uno strofinaccio pulito. Mettete l’olio di arachidi in una grossa padella e quando sarà abbastanza caldo (infilate uno stecchino di quelli per spiedini nell’olio. L’olio è pronto se si formano le bollicine intorno allo stecchino) tuffateci le melanzane un po’ alla volta. Quando saranno cotte scolatele e appoggiatele in una terrina coperta di carta scottex.

Quando avrete finito di friggere le melanzane, mettetele da parte. In una padella molto capiente mettete abbondante olio extravergine di oliva e soffriggetevi il sedano, lo scalogno, gli spicchi d’aglio, i pelati, l’uvetta, i pinoli, i capperi dissalati e le olive nere e verdi tagliate a metà. Fate cuocere finché il sedano si sarà ammorbidito e a questo punto aggiungete le melanzane fritte in precedenza e le foglie di basilico. Lasciate cuocere per una decina di minuti, dopodiché versateci l’aceto in cui avrete sciolto lo zucchero. Aggiustate di sale e pepe.

Fate sfumare la caponata di melanzane in modo che l’aceto si senta ma non sia troppo intenso.

- Valuta questa ricetta -


Caponata di melanzane
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
6 commenti

6 commenti sul post:
“Caponata di melanzane”

  • Alfa Marketing scrive:

    Ciao! sono nuovo su blogspot. Mi aiuteresti a fare un questionario sull'e-mail per la mia indagine? Scusa l'intrusione ma sto cercando nuovi contatti. Per saperne di più visita il mio blog!
    Grazie e buone feste!! Angelo

    http://comunicazioneonline.blogspot.com/

  • Letiziando scrive:

    Questa caponata racchiude una miriade di sapori che sicuramente appagheranno anche i palati più esigenti. Beati i destinatari di tale bontà.
    Tanti cari auguri per un grandioso anno nuovo che spero relaizzi gran parte dei tuoi desideri

    Bacio
    diariodicucina.blogspot.com

  • @ Alfa marketing: questuionario compilto

    @Letiziando: tantissmi auguri di Bon anno anche a te! Un bacione

  • Ely scrive:

    io l'adoro!!!!!!! grazie della ricetta la tua mi sembra bella ricca e l'uvetta non sapevo ci andasse, che delizia! ti auguro anche un felice 2011 ricco di serenità e gioia!
    ciao Ely

  • Ciao Ely…tanti auguri per un fantastico 2011 anche a te!!!!
    Non tutti mettono pinoli e uvetta nella caponata…Ognuno la fa a modo suo….però secondo me essendo una pietanza agrodolce l'uvetta ci sta molto bene!!

  • Stefania scrive:

    Happy New Year ♥
    Moltissimi Auguri
    per uno splendido 2011

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)