Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Il mio primo pane con la macchina del pane: pane con noci e uvetta

Di: 4 commenti 4
Il mio primo pane con la macchina del pane: pane con noci e uvetta

Lunedì il mio compagno mi ha regalato una macchina del pane: all'inizio ero contenta del regalo ovviamente, ma un po' scettica. Non ho mai voluto la macchina del pane perché pensavo fosse una di quelle cose per chi non ama cucinare. della serie schiaffo dentro quello che ho in casa e fa tutto lei.

In realtà però questo pane l'ho realizzato controllando io la macchina e gestendo i tempi come volevo io, non ho lasciato fare tutto a lei perché mi rifiutavo di mettere un panetto di lievito da 35g in 500g circa di farina e di conseguenza, riducendone la quantità ho dovuto allungare i tempi di lievitazione. Di seguito, gli ingredienti e il procedimento di preparazione...nulla vieta di preparare il pane e cuocerlo in forno.

- Ingredienti -

  • 300ml di acqua
  • 540g di farina 0 (coop)
  • 10g di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaio di miele
  • 20g di burro
  • 100g di uvetta
  • circa 10 noci sgusciate e spezzettate grossolanamente

- Procedimento -

sciogliere il miele e il lievito nell’acqua e lasciar riposare 5 minuti, poi versare il tutto nella vaschetta della macchina del pane (mdp, d’ora in poi). Aggiungere il burro ammorbidito e poi la farina. Sopra la farina, facendo attenzione che non venga a contatto con l’acqua e il lievito, aggiungere il sale.

Impostare il programma dolci, N° 4, impostare il peso del pane a 1kg, la doratura della crosta media e avviare la macchina. Lasciare che la macchina impasti e proceda alla prima lievitazione, poi farle fare la seconda impastata e al bip aggiungere l’uvetta e le noci. far procedere la macchina alla seconda lievitazione, dopo la quale la macchina reimpasta molto brevemente e a questo punto spegnere la macchina, estrarre il pane, togliere i ganci da impasto, oliarli bene, dare la forma al pane e reinserirlo nella macchina.

Lasciar lievitare fino al raddoppio (circa 1h) e poi riaccendere la macchina impostando il programma cottura N° 12 e lasciar cuocere….Appena terminata la cottura, togliere il cestello dalla macchina, attendere un minuto e sfilare il pane dal cestello lasciandolo poi raffreddare su una gratella.

per chi non avesse la mdp, procedere così: impastare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Formare una palla e metterla a lievitare in un contenitore chiudendolo con il coperchio o con la pellicola fino al raddoppio.

Una volta raddoppiato sgonfiare l’impasto e lavorarlo brevemente. Fare delle pieghe di rinforzo piegando a portafoglio e rimetterlo a lievitare di nuovo per 45 minuti circa, dopodiché dargli la forma schiacciandolo formando un ovale che poi arrotolerete dal lato lungo ripiegando i lati verso l’interno. Mettete in uno stampo da pancarrè o da plumcake con la chiusura rivolta verso il basso e lasciar lievitare fino a che avrà raggiunto quasi il bordo. Infornate a 180° fino a completa cottura..

Qui dovete regolarvi con la prova stecchino. Nella mdp il pane cuoce per 60 minuti ma non so a che temperatura. nel forno secondo me in 30 minuti dovrebbe cuocersi

pane con la macchina del pane

- Valuta questa ricetta -


Il mio primo pane con la macchina del pane: pane con noci e uvetta
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
4 commenti

4 commenti sul post:
“Il mio primo pane con la macchina del pane: pane con noci e uvetta”

  • Edda scrive:

    Sta' tutto li', bello e gentile, pronto ad essere divorato 😉

  • E infatti ne abbiamo già mangiato più di metà!…;)

  • stefania scrive:

    Non è da credere non ho ancora la mdp ..ma hai scritto il procedimento per le manuali come me ! grazie devo dirti anche che i tuoi prodotti da forno sono sempre bellissimi ciao

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)