Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Il sale aromatico

Di: 18 commenti 18 Difficoltà: facile
Il sale aromatico

E' semplicissimo da fare, non ci vogliono certo degli studi. Da quando lo faccio però lo uso sempre perchè lo trovo buonissimo per insaporire la carne alla griglia, ma anche un petto di pollo fatto in semplicità in padella.
Si fa in un attimo ed è ottimo anche da regalare come pensierino.

- Ingredienti -

  • 200g di sale grosso possibilmente integrale
  • rosmarino q.b.
  • salvia q.b.
  • aglio fresco 2 spicchi

- Procedimento -

versare il sale, un paio di rametti di rosmarino (ovviamente solo gli aghi) e la salvia (io ne metto in quantità inferiore rispetto al rosmarino, perché altrimenti dà un sapore troppo accentuato e a me non piace che prevalga) e 2 spicchi di aglio nel mixer e frullate alla massima velocità fino a semi-polverizzare il tutto.
Togliete il sale aromatizzato così ottenuto dal mixer e adagiatelo su un vassoio ampio stendendolo bene e lasciatelo asciugare (io per fare prima messo il sale nel forno a 90° per una mezz’oretta smuovendolo ogni tanto,  e poi lascio un po’ a raffreddare e infine invaso.
Ovviamente potete aggiungere qualsiasi altra spezia, ad esempio un po’ di peperoncino, pepe nero, pepe rosa, timo, basilico, prezzemolo. Io lo preferisco così perchè secondo me è perfetto un po’ per tutte le preparazioni, ma lì regolatevi secondo i vostri gusti…Al limite si possono anche fare diversi vasetti con sale aromatizzato in diversi modi…
Io l’anno scorso per Natale l’avevo confezionato così per metterlo nelle ceste con tutti prodotti confezionati e preparati da me che poi ho regalato alle mie zie. Le “bottigliette le avevo prese in un negozio che vende prodotti per l’enologia qui a Bo e poi ho fatto le etichette con il pc stampandole su carta paglia verde.

sale-aromatico

- Valuta questa ricetta -

3 (60%) 4 votes

Il sale aromatico
3

3

5 4
00 unknow 00 unknown
18 commenti

18 commenti sul post:
“Il sale aromatico”

  • Manuela ha detto:

    Ciao ho trovato per caso il tuo blog, complimenti è davvero bello! Interessante questo sale aromatico deve essere ottimo sugli arrosti!!! A presto Manu.

  • Lo Ziopiero ha detto:

    Che belli questi "sali".
    Li farò, li farò!!!!

  • Mi raccomando non per un bagno caldo eh! Hihihi….

  • rosa ha detto:

    anche io ti ho scoperta su tastespotting e devo farti i miei sinceri complimenti per l'idea del sale aromatico. semplice ma d'effetto!. risponde alla legge: minimo sforzo, massimo risultato. e anche le ampolle di vetro sono cool. dici che riesco a trovarle?

  • @ rosa: sinceramente non so dirti perchè non so dove abiti tu dove potresti cercarle, ma comunque tu una piccolla ricerca in qualche negozio tipo quello in cui l'ho trovate io falla…Prova magari anche su internet. Se poi lo farai, magari fai una fotina per la nuova sezione che ho aperto:
    "le mie ricette fatte da voi". Il link lo trovi sulla colonna di destra…Fammi sapere…Grazie del passaggio

  • rosa ha detto:

    grazie. mi metto a caccia e poi ti faccio sapere!

  • Lo Ziopiero ha detto:

    Li ho fatti ieri. Grazie :))

  • Ti è venuto bene ziopiero? Ti è piaciuto? Poi fammi sapere…;)

  • Lo Ziopiero ha detto:

    Certo che è venuto bene. Intendiamoci, non è una preparazione difficile che puo' venir male….
    La cosa piacevole è l'odore che si sprigionava dal forno, dove l'ho fatto asciugare.

  • Si, hai ragione…il profumino è buonissimo!

  • Laura ha detto:

    credo che copierò anche questa bella idea! in genere sulla carne alla griglia dopo tutto li metto separati spezie e sale, perchè non mischiare subito il tutto? ^^

  • @Laura…guarda per le grigliate è spettacolare! Anche perchè essendo tutto tritato finemente il sapore entra nei pori della carne….

  • Anonimo ha detto:

    Ehm… io lo uso anche… sulla bruschetta! 😉
    Giovanna

  • Anonimo ha detto:

    Ciao Martina ho scopero da poco il tuo blog è bellissimo, ho provato a fare il sale aromatico xò non si trita bene come il tuo, rimane abbastanza grosso come devo fare?
    grazie ciao

  • Anonimo ha detto:

    ciaoo a tutti
    voglio provare a fare questo spettacolare sale
    per essere sincera ci avevo provato anche due NATALI FA
    Enon e' sato male
    vorei per favore sapere quanto puo' durare .per quanto tempo si mantiene…..
    mi chiamoLoredanna,,,,grazie

  • monica ha detto:

    ciao, leggo tutto ciò con curiosità e piacere, una domandina : non sarebbe forse meglio usare un buon mortaio e schiacciare a mano col pestello il sale con le spezie ? Fammi sapere ! ciao

  • @Loredanna: ciao, scusami se ti rispondo in ritardo, ma mi era sfuggita la tua mail. Per la conservazione puoi stare tranquilla. Questo sale non ha praticamente scadenza…In effetti il sale è un conservante, quindi…

    @Monica: a me viene bello fino perchè ho il bimby che trita molto finemente. Tu in alternativa dovresti usare un macinacaffè. L'idea di pestarlo non so se sia l'ideale perchè pestando fai uscire gli oli essenziale. Da un lato è buono perchè gli oli sono quelli che danno sapore, dall'altro però secondo me diventa tutto troppo umido…Magari usando salvia secca e rosmarino anch'esso non troppo fresco riesci…Mi preoccupa di più l'aglio…

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)