Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Ciambelline ubriache alla Vernaccia di Serrapetrona

Di: 7 commenti 7 Difficoltà: facile
Ciambelline ubriache alla Vernaccia di Serrapetrona

Un paio di settimane fa avevo fatto le ciambelline ubriache al vino bianco e Chiara, del blog Un pizzico di magia, mi suggerì di provare la sua ricetta delle ciambelline fatte con la Vernaccia di Serrapetrona.....Io allora mi riproposi di provarle non appena fossi riuscita a procurarmi la Vernaccia....Questa estate sono stata nelle Marche e durante una gitarella a Recanati ho avuto modo di comprarla...Oggi allora ho voluto fare le ciambelline....però non ho seguito la ricetta di Chiara, che comunque proverò al più presto, perchè a Recanati, in un'enoteca vendevano le ciambelline e leggendo gli ingredienti avevo notato che non contenevano burro, ma solo farina, zucchero, vino e olio di semi, nonchè anice e anicini. Ecco a voi la ricettina.

- Ingredienti -

(per 35 porzioni)

  • 500g di farina
  • 200g di zucchero + lo zucchero per la superficie delle ciambelline
  • 1 bicchiere di Vernaccia di Serrapetrona
  • 1/2 bicchiere di olio di semi di arachide
  • 12g di anicini (semi di anice)
  • 1 pizzico di sale

- Procedimento -

versare la farina e lo zucchero e mescolarli, poi aggiungere la Vernaccia, il pizzico di sale, gli anicini e l’olio e amalgamare il tutto lavorando l’impasto brevemente fino ad ottenere un composto omogeneo. A questo punto prendere dei pezzetti di impasto e formare dei cordoncini di circa 15 cm d lunghezza e 1,5cm di diametro.

Chiuderli a formare un cerchietto e immergere la superficie, ma solo da un lato nello zucchero semolato. Adagiare i biscotti su una teglia con la parte zuccherata rivolta verso l’alto e infornare in forno già caldo a 180° con la funzione ventilato per circa 15 minuti.

I biscotti devono dorarsi e raffreddandosi diventare croccanti….Sono velocissimi da preparare, non sono molto calorici e sono buoni da “pucciare” nel latte e nel the.

- Valuta questa ricetta -


Ciambelline ubriache alla Vernaccia di Serrapetrona
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
7 commenti

7 commenti sul post:
“Ciambelline ubriache alla Vernaccia di Serrapetrona”

  • Chiara scrive:

    eccole appena sfornate :)!!!
    sono bellissime!!! mi piace moltissimo l'idea della scritta!!!!
    con l'olio nettamente migliori!!!
    il resort!!!!!!! immagino sia stupendo, in un posto da favola!!!! aspetto tue notizie!!! spero molto presto:)
    buon fine settimana!!!

  • Grazie! Oggi non sapevo come fotografare le coimbelline in modo un po' diverso dal solito e mi è venuta l'idea della lavagna….;)
    Spero anche io che sia pronto al più presto! Appena è pronto ti avverto!

  • Anonimo scrive:

    Grazie Marty :-))
    sempre un vulcano!
    Ho fatto quelle di Linda, proverò con queste dosi, forse più "dietetiche". M auna domandina … dando la ricetta con misure miste tra peso e volume, il tuo bicchiere di che capacità è?
    Tizianar

  • Titti, va bene un bicchiere tipo nutella….Comunque l'importante è che sia un bicchiere ababstanza standard come dimensione…se poi ci sono qualche grammo in più o in meno di vino e olio non è un problema…l'impasto deve rimanere piuttosto duretto

  • Wawa scrive:

    Ciao, le ciambelline al vino sono sempre un must! Ora che ci penso, quelle che faccio io (Ricetta da "Il Talismano della Felicità") sono di una semplicità disarmante ma … non le ho ancora mai pubblicate! Chissà perché… Beh, intanto belline queste qui, e scommetto deliziose, si vede 😉 Poi a breve le faccio e le posto, se ti fa piacere ti allego in commento il link, e magari provi anche quelle, vuoi? Almeno le vedo in qualche bella FOTO ! Laura

  • Certo Laura, dammi pure il link che magari prima o poi le provo! Io le ho fatte anche semplicemente col vino bianco e senza aromi…Grazie del passaggio

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)