Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Ciambelline al vino bianco

Di: 4 commenti 4 Difficoltà: facile
Ciambelline al vino bianco

Ieri mi sono messa alla ricerca proprio di una ricetta di ciambelline al vino. L'anno scorso, mio cugino partecipando ad un concorso di scacchi aveva vinto delle ciambelline al vino rosso che mi aveva regalato e che erano buonissime....In giro per la rete ho cercato e ho trovato la ricetta di dolci ricette, un blog che non conoscevo. La ricetta mi ha convinto...Io ho usato la metà dell'olio previsto da quella ricetta e la prossima volta intendo metterne ancora meno, ma per il resto la ricetta era molto semplice e ve la propongo.

- Ingredienti -

(per 40 porzioni)

  • 500g di farina 00
  • 200g di zucchero + altro zucchero per la superficie dei biscotti
  • 1 bicchiere di vino bianco fermo
  • 1/2 bicchiere scarso di olio di arachidi
  • 1 pizzico di sale

- Procedimento -

versare la farina e lo zucchero e mescolarli, poi aggiungere il vino e l’olio e amalgamare il tutto lavorando l’impasto brevemente fino ad ottenere un composto omogeneo. A questo punto prendere dei pezzetti di impasto e formare dei cordoncini di circa 15 cm d lunghezza e 1,5cm di diametro.

Chiuderli a formare un cerchietto e immergere la superficie, ma solo da un lato nello zucchero semolato. Adagiare i biscotti su una teglia con la parte zuccherata rivolta verso l’alto e infornare in forno già caldo a 180° con la funzione ventilato per circa 15 minuti.

I biscotti devono dorarsi e raffreddandosi diventare croccanti. Sono velocissimi da preparare, non sono molto calorici e sono buoni da “pucciare” nel latte e nel the.

- Valuta questa ricetta -


Ciambelline al vino bianco
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
4 commenti

4 commenti sul post:
“Ciambelline al vino bianco”

  • chiara scrive:

    deliziose e molto belle!!!
    hai mai assaggiato le ciambelline alla tipica vernaccia marchigiana ;)? se vuoi dare un'occhiata ho provato a farle qualche tempo fa
    http://unpizzicodimagia.blogspot.com/2009/12/ciambelline-alla-vernaccia-di.html

    le freselle sono spettacolari!!!

  • Ciao Chiara, ti ho risposto di là nel tuo blog, ma ti rispono anche qui….Grazie mille per il commento..Le tue ciambelline mi ispirano molto e anzi, ieri mentre facevo queste qui stavo proprio pensando a come sarebebro state metetndo il burro al posto dell'olio…sicuramente buonissime, quindi perchè non provare la tua ricetta…Se trovo la vernaccia le proverò sicuramente…;)

  • Le adoro anche io, alle volte le ricopro di lamelle di mandorle, prova, sono squisite anche così! Un saluto e buon w.e. Deborah

  • Ciao Deborah..iri mentrre le facevo mi era mezza balenata in testa l'idea di farne qualcuna con la granella di nocciole invece dello zucchero, poi siccome era la prima volta che le facevo mi sono attenuta alla ricetta, ma la prossima volta le proverò anche con le mandorle…;) Buon w.e. anche a te…Ci si risente a fine agosto…

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)