Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Torta rovesciata alla pesca

Di: 3 commenti 3
Torta rovesciata alla pesca

Sono incappata in questa ricetta di Martha Stewart e mi ha incuriosito perché l'ho trovata particolare... Ve la propongo.

- Ingredienti -

(per 12 porzioni)

  • 120g di burro + 45g
  • 1 cup zucchero (200g)
  • 3 pesche di media dimensione
  • 1 cup di farina di polenta grossa (180g)
  • 3/4 cup di farina 0 (94g)
  • 1 teaspoon lievito per dolci (2g)
  • 2 teaspoon di lavanda fresca a pezzettini o 1 1/2 teaspoon di lavanda secca (per uso alimentare)
  • 1 1/4 teaspoon sale (2g e un pizzico)
  • 3 grandi uova
  • 1/2 teaspoon di estratto di vaniglia (i semi di 1/2 bacca)
  • 1/2 cup panna da montare (125g)
per uno stampo da 26cm di diametro

- Procedimento -

Preriscaldare il forno a 180°. Sciogliere 45g di burro a fuoco medio in una padella di ferro (o antiaderente) da 26 cm di diametro con i manici che possano andare nel forno. usando un pennello da cucina spennellare i bordi della padella con il burro mentre si scioglie. Spolverare con 1/4 di cup di zucchero (50g) il fondo della padella e cuocere finché comincia a bollire e diventa marrone dorato (circa 3 minuti). Adagiare le pesche in un cerchio sui bordi del fondo della padella e poi sistemare le restanti fette di pesca anche nel centro. Cuocere finché il succo delle pesche bolle e le pesche cominciano ad ammorbidirsi (circa 10 o 12 minuti). Rimuovere la padella dal fuoco.

 

Mescolare la farina di polenta con la farina 0, il lievito, la lavanda e il sale. Sbattere i restanti 120g di burro con la restante 3/4 cup di zucchero (150g) con un mixer ad alta velocità finché diventa chiaro e soffice. Ridurre la velocità del mixer a una velocità media e aggiungere le uova una per volta (solo dopo che il precedente uovo si è amalgamato completamente). Aggiungere la vaniglia e la panna, ridurre la velocità del mixer e incorporare il mix di farine in due tempi.

 

Versare a cucchiaiate l’impasto ottenuto sulla padella con le pesche e livellare il composto con una spatola. Infornare finché la superficie sarà dorata e inserendo uno stecchino nel centro della torta uscirà fuori pulito, 20-22 minuti. Sfornare la padella e lasciar raffreddare per 10 minuti.

Far scorrere un coltello sui bordi della torta rovesciata alla pesca, appoggiare un piatto capovolto sulla padella e capovolgere il tutto. Tamburellare il fondo della padella in modo da far staccare le eventuali pesche che non si siano staccate.

- Valuta questa ricetta -

5 (100%) 1 vote

Torta rovesciata alla pesca
5

5

5 1
00 unknow 00 unknown
3 commenti

3 commenti sul post:
“Torta rovesciata alla pesca”

  • Anonimo scrive:

    mi intriga usare la farina di polenta e pesche……la prima giace in dispensa in attesa del freddo…le seconde giacciono in frigo…..oggi le metterò insieme…grazie. antonella

    1. Poi fammi sapere com'è andata…;)

  • Ciao Martina!
    Interessante ricetta, da un po' volevo cimentarmi in una torta rovesciata ma ancora non avevo trovato una ricetta che mi ispirasse. La provero'.
    Grazie, a presto.
    Olga

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)