Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Pomodori ripieni di riso

Di: 10 commenti 10 Difficoltà: facile
Pomodori ripieni di riso

Ieri girando per i blog sono incappata in quello di Foto e fornelli che aveva appena pubblicato un post sui pomodori ripieni di riso fatti proprio come li faccio io, ma senza patate. Era un sacco di tempo che non li facevo più, ma mi è tornata la voglia e allora oggi li ho fatti. Non ho trovato dei pomodoroni come quelli di Alex, ma sono venuti buoni lo stesso! Eccoli qui:

- Ingredienti -

(per 8 porzioni)

  • 8 pomodori di medie dimensioni
  • 10 cucchiai di riso di quelli con i chicchi che rimangono separati
  • 5 foglie di basilico
  • 1 spicchio di aglio
  • sale e pepe
  • 4 cucchiai di olio evo

- Procedimento -

per prima cosa tagliare la parte alta del pomodoro e poi svuotarne l’interno raccogliendo la polpa dentro il boccale di un frulatore…Io mi sono servita di uno scavino di quelli che si usano per scavare l’anguria o il melone. Ecco come sono i pomodori una volta svuotati (nella foto vedete anche lo scavino che ho usato):

IMG_0623

Una volta svuotati tutti i pomodori, aggiungere nel boccale del frullatore le foglie di basilico, lo spicchio di aglio, l’olio, il sale (siate un po’ abbondantini: io ne ho messo abbastanza perchè il composto risultasse salato al punto giusto ma bisogna tenere presente che lo stesso sale deve salare anche il riso, quindi esagerate un po’) e il pepe e frullare tutto alla massima velocità per qualche secondo. Svuotare l’emulsione così ottenuta in una terrina e aggiungerci il riso mescolandolo brevemente.

Lasciar riposare per un’ora circa.

Quando sarà trascorsa una mezz’oretta abbondante, accendete il forno a 180°. Passata l’ora, riempite i pomodori e richiudetele con il loro cappellino. Sistemateli in una teglia oleata in modo che stiano un po’ vicini tra loro e si sostengano in cottura e infornarli per 1 ora circa. A metà cottura tirare fuori la teglia di poomodori e con un cucchiaio raccogliere il sughetto che si sarà formato versandolo sui pomodori e reinfornare. Trascorsi 45 minuti accendete la funzione grill e ultimate la cottura così in modo da abbrustolire i pomodori e renderli croccanti.

- Valuta questa ricetta -

4 (80%) 1 vote

Pomodori ripieni di riso
4

4

5 1
00 unknow 00 unknown
10 commenti

10 commenti sul post:
“Pomodori ripieni di riso”

  • Anonimo scrive:

    noooo questi te li devo commentare…
    Stefano ne va pazzo e mi sembra che tu li abbia fatti con moooooolta cura
    Grazie
    lvs

  • Ciao Linduzza…copia pure…se no cosa stanno qui a fare? vabbè che quelli veri ormai sono pure digeriti, ma quelli in foto sono lì proprio perchè qualcuno li riporti in vita cuocendoli!

  • Anonimo scrive:

    marty,questi li commento anke io. veramente un tuffo nel passato,li faceva mia nonna…muoviti vieni giu'.
    V.

  • adoooooooro!!
    i pomodori col riso sono la mia passione, che voglia che mi hai fatto venire!!!
    ciao ciao, ale

  • @ Vero: che bello! Sei passata a trovarmi da queste parti!!! Un baciotto…vengo giù ad Agosto..

  • Anonimo scrive:

    Cara Marti,

    anche in Egitto li fanno, ma usano di tutto, melanzane, zucchine, peperoni etc. Sono buonissimi, ma il riso lo condiscono anche con cumino e finocchio forte.
    Quando torno giu' ti passo la ricetta.
    Bacioni
    Claudia

  • Ciao Cla! Peccato che non ci siamo beccate a Marcelli…Io sono tornata a Bo ieri sera…
    Passa pure la ricetta e se ce ne hai, assa anche le altre…A me piace un casino provare nuovi piatti specie se di cucina estera

  • Salta la Pasta scrive:

    Io li ho fatti oggi. Li adoro, ogni anno sono la prima cosa che faccio quando arriva il caldo http://www.saltalapasta.com/2013/06/pomodori-ripieni-di-riso-e-arriva.html?m=0

    1. Anceh a me piacciono un sacco! Bellissimi anche i tuoi pomodori!

  • Ciao Martina, ho scoperto il tuo blog da poco, proprio ieri ne ho aperto uno anche io giusto per allontanarmi un po' dalla mia tesi che mi sta esaurendo! :) Complimenti per le ricette, sono fantastiche e per le foto che riescono a catturare ogni dettaglio del piatto!

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)